Stretta dei Carabinieri contro furti e spaccio nel Piceno, scattano le manette per due pregiudicati

Doppia operazione nel Piceno contro lo spaccio di stupefacenti e i furti da parte dei Carabinieri.

Ad Ascoli, i Carabinieri della locale stazione hanno bloccato un 45enne del posto, conosciuto alle forze dell’ordine, su disposizione del Tribunale di Sorveglianza di Ancona, dovendo egli scontare una pena di dieci mesi di reclusione per dei furti commessi in città nel 2015 e nel 2016. L’uomo, rintracciato nella propria abitazione, è stato arrestato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


A Castel di Lama, invece, i militari della stazione hanno arrestato, sempre su disposizione del Tribunale di Sorveglianza di Ancona, un uomo di 48 anni, residente ad Ascoli ma domiciliato proprio a Castel di Lama, Anche in questo caso si tratta di un uomo già ben conosciuto alle forze dell’ordine, dovendo egli espiare una pena di quattro mesi di reclusione per il reato di spaccio di stupefacenti commesso nel capoluogo piceno nel 2016. l’uomo, arrestato, è stato quindi posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Data inserimento: 2018-10-17 10:53:57

Data ultima modifica: 2018-10-18 09:51:50

Scritto da: Redazione