Raccolta fondi per l'acquisto di LIM da parte dell'Associazione Arcobaleno di Sant'Elpidio a Mare

Quest'anno l'iniziativa "Libriamoci", letture a voce alta in classe, è stata presentata dall'Associazione Arcobaleno Genitori per la Scuola sotto una nuova veste. In collaborazione con la scuola, infatti, il tradizionale appuntamento con le letture in classe è stato proposto come una vera e propria festa che ha coinvolto i genitori non solo in qualità di lettori speciali ma anche come protagonisti, assieme ai loro figli, di un laboratorio sulle emozioni messo a punto e condotto dalle insegnanti e dal successivo momento ricreativo nel corso del quale sono stati raccolti fondi da destinare all'acquisto di un'altra LIM per gli alunni di Cascinare.

"Dopo la donazione dello scorso anno abbiamo pensato di ripetere l'esperienza chiedendo aiuto anche ai genitori, sempre fondamentali per la riuscita delle nostre iniziative – dice la presidente dell'Associazione Arcobaleno Sabrina Malvestiti – e devo dire che la risposta è andata oltre ogni aspettativa. A tutti loro va un grande ringraziamento così anche alle insegnanti che si sono adoperate, con noi, per organizzare al meglio la giornata. Un grande ringraziamento va anche agli sponsor e a tutti coloro che ci hanno sostenuto favorendo la raccolta fondi. Ci siamo subito messi in moto per l'acquisto della LIM che sarà a servizio di alunne ed alunne al più presto, completando così un progetto che avevamo avviato lo scorso anno a sostegno della scuola e che si completerà, da quanto ci risulta, anche grazie all'intervento di altri comitati e realtà cittadine per fare in modo che tutte e cinque le classi della primaria di Cascinare abbiano la loro LIM".

 

"Libriamoci" si è strutturata con letture in classe che hanno visto mamme e papà diventare, per un giorno, lettori e lettrici d'eccezione per poi seguire assieme ai loro figli un laboratorio sulle emozioni, per una sabato mattina originale e creativo.

 

Poi il momento all'aperto, con grande partecipazione da parte di tutti, allietato anche dalla visita di Don Emanuele Grasselli sempre attento alla collettività e alle iniziative che nel quartiere vengono proposte.

Data inserimento: 2018-10-29 11:15:22

Data ultima modifica:

Scritto da: Redazione