Corsa alla segreteria regionale Pd, mercoledì la presentazione ufficiale della candidatura di Paolo Petrini

Quando sembrava che la corsa alla segreteria regionale del Partito Democratico vedesse in gara il solo Giovanni Gostoli, coordinatore della federazione di Pesaro-Urbino e indicato come candidato unitario anche dai numeri uno delle altre province, ecco che nei giorni scorsi un'altra ala del partito, riconducibile in particolar modo a una serie di sindaci, su tutti quello di Ancona Valeria Mancinelli e quello di Macerata Romano Carancini, ha scelto invece di puntare su un nome di spicco, quello dell'ex deputato elpidiense Paolo Petrini.

L'ex vicepresidente della Regione ha deciso di rispondere positivamente all'appello arrivatogli da questa parte del partito, annunciando ufficialmente la propria discesa in campo per le primarie del prossimo 2 dicembre. La candidatura di Petrini e il programma della sua mozione congressuale "Marche Nove" verranno presentati mercoledì pomeriggio alle ore 18 presso la Sede della Federazione Provinciale del Pd di Fermo in Piazzale Azzolino.
Petrini, dunque, torna in campo dopo il deludente risultato ottenuto alle elezioni politiche dello scorso 4 marzo nel collegio uninominale di Fermo-Civitanova.

Non è comunque detto che quella per la segreteria regionale sia solo una corsa a due tra Gostoli e Petrini. Coloro che a livello nazionale sostengono la candidatura di Nicola Zingaretti, infatti, stanno raccogliendo firme per appoggiare l'ex assessora regionale Loredana Pistelli. La riserva, in ogni caso, dovrà essere sciolta entro oggi, termine ultimo per la presentazione delle candidature.

 

Data inserimento: 2018-11-05 09:53:02

Data ultima modifica: 2018-11-06 11:36:56

Scritto da: Redazione