Coldiretti Ascoli Fermo. L'agricoltura e il turismo raccontate agli studenti alle giornate di orientamento ad Amandola

Agricoltura e turismo a braccetto per promuovere il territorio, uno spunto di riflessione per gli studenti delle classi terze dell'Istituto comprensivo che questa mattina hanno partecipato alla giornata di orientamento organizzata dall'Istituto d'istruzione superiore di Amandola anche in vista del nuovo corso alberghiero. Iniziativa organizzata dalla direzione dell'istituto e che ha visto protagonista anche Coldiretti Ascoli Fermo e gli agricoltori del fermano.

Nel corso della mattinata Daniela Diomedi, responsabile di Campagna Amica Coldiretti Ascoli Fermo, ha ribadito il rinnovato ruolo dell'agricoltura nell'economia nazionale e le molteplici possibilità per i giovani di affacciarsi a questo settore le cui attività si intrecciano anche con il turismo visto che, dati dell'Osservatorio sul turismo, un terzo della spesa per le vacanze se ne va in prodotti tipici e sempre più persone cercano, al di là del riposo, un viaggio esperenziale fatto di tradizioni, storie e sapori del luogo prescelto. Così l'agricoltura diventa modo per raccontare il territorio. "Siamo stati lieti di poter dare il nostro contributo – spiegano il presidente di Coldiretti Ascoli Fermo, Armando Marconi, e il direttore Alessandro Visotti – raccontando ai ragazzi le esperienze delle nostre aziende. Speriamo di essere riusciti a dare qualche spunto di riflessione in questo momento così importante come la scelta del percorso scolastico da intraprendere". Al termine dell'incontro si sono raccolte anche le firme per la petizione europea Eat Original, per chiedere all'Ue l'etichettatura obbligatoria di origine su tutto il cibo in commercio. Sei aziende di Coldiretti Ascoli Fermo hanno allestito un aperitivo a Km0 con assaggi di prodotti del territorio e, visto il periodo, di olio extravergine di oliva appena franto.

Data inserimento: 2018-11-24 13:24:33

Data ultima modifica: 2018-11-25 11:10:46

Scritto da: Redazione