Macerata. Emesse 27 misure cautelari dai Carabinieri e dalla Polizia

Ieri pomeriggio sono state avviate ordinanze cautelari personali (arresti ma anche misure di obbligo e divieto di dimora) per concorso in spaccio di droga nei confronti di 27 cittadini extracomunitari - in prevalenza di origine nigeriana, emesse da vari gip su richiesta del Procuratore di Macerata Giovanni Giorgio. 

I provvedimenti, frutto di indagini distinte svolte dalla Polizia di Stato della Questura di Macerata e dai Carabinieri di Macerata e Tolentino, saranno illustrate oggi dal Procuratore in una conferenza stampa che si terrà alle 11:30 in Procura a Macerata. 

È solo l'ultima di una serie di operazioni, coordinate dalla Procura maceratese, contro lo spaccio di droga che fa capo a nigeriani: nell'ottobre 2017 la Squadra Mobile aveva sgominato una banda con 18 componenti. L'attività anti-droga era stata ulteriormente intensificata dopo l'omicidio di Pamela Mastropietro, avvenuto il 30 gennaio scorso, per il quale è in carcere il pusher nigeriano Innocent Oseghale.

Data inserimento: 2018-12-04 09:28:17

Data ultima modifica: 2018-12-05 10:25:25

Scritto da: Redazione