Inaugurato il nuovo istituto alberghiero. L'unico nell'area montana dei Sibiliini

Una città attiva su più fronti quella di Amandola. Da quello turistico, passando per l’efficienza delle infrastrutture, arrivando fino al potenziamento dell’istruzione.

Insieme, l’Amministrazione Comunale, l’Istituto Omnicomprensivo ed il suo corpo docenti con dedizione, organizzazione ed ottimismo, guardano e si impegnano per l’offerta formativa degli adolescenti di tutto il territorio montano.
A questo e ad altri importanti temi è stata dedicata la giornata d'incontro che si è svolta alcuni giorni fa organizzata dall’Istituto Omnicomprensivo, in collaborazione con il Comune di Amandola, presso l’Istituto Tecnico di Amandola, e che ha visto partecipare numerosi ragazzi delle classi terze dell’ISC e dell’Omnicomprensivo.
Il punto focale della giornata è stata l’inaugurazione del nuovo Istituto Alberghiero, l’unico dell’area montana. Sarà attivo già a partire dal prossimo anno scolastico 2019/20.

alberghiero_1

Durante la mattinata, dopo i saluti iniziali del Sindaco, Adolfo Marinangeli, e della Dirigente scolastica, Lucia Condolo, si è dato il via alla prima giornata di orientamento per tutti coloro che, dal prossimo anno scolastico, inizieranno il proprio percorso presso la Scuola secondaria di secondo grado. I diversi relatori intervenuti si sono rivolti agli studenti, ricordando l’importanza e la motivazione che guida la scelta della Scuola Superiore.
A seguire, il primo Cittadino, Adolfo Marinangeli ha consegnato le “Borse di Studio” a tutti gli studenti iscritti al primo anno dell’ITE. Il sindaco ha anche annunciato che, l’iniziativa in questione, verrà riproposta anche per l’anno scolastico 2019/2020, per tutti coloro che si iscriveranno alle classi prime dell’ITE e dell’Istituto Alberghiero. La mattinata si è poi conclusa con la tanto attesa inaugurazione della nuova Sala Ricevimento dell’Istituto Alberghiero. Presente alla cerimonia anche il Vice Presidente della Provincia di Fermo, il dott. Stefano Pompozzi.
La Dirigente dell’Istituto Omnicomprensivo, Lucia Condolo si è detta soddisfatta per la giornata: “Il nostro obiettivo è quello di offrire agli studenti la miglior offerta formativa possibile. Invitiamo, inoltre, i genitori ed i ragazzi a prendere in considerazione le grandi potenzialità che gli Istituti scolastici della Città di Amandola offrono”. Marinangeli ha sottolineato il grande impegno profuso dall’Istituto Omnicomprensivo e da tutto il corpo Docenti ed ha riconfermato il sostegno del Comune e dell’Amministrazione comunale per l’apertura del nuovo Istituto Alberghiero. Il Primo cittadino, inoltre, ha annunciato l’allestimento di una cucina professionale per gli studenti iscritti all’anno scolastico 2019/ 2020, così da dare loro la possibilità di imparare con le migliori attrezzature e condizioni.
Anche in questa occasione la Città di Amandola si conferma attenta e pronta ad offrire servizi sempre migliori ai propri cittadini ed allo stesso tempo sta diventando un punto di riferimento per tutta la zona e per i giovani del territorio montano un’altra importante opportunità da prendere in considerazione.

Data inserimento: 2018-12-08 17:00:12

Data ultima modifica: 2018-12-10 12:43:52

Scritto da: Redazione