No ai botti di fine anno anche a Porto Sant'Elpidio, l'appello di Franchellucci: "“Rispettate la legge ed adottate le dovute cautele”

Ogni anno, con l’approssimarsi delle festività natalizie, si intensifica l’accensione di prodotti pirotecnici da parte dei cittadini. Si tratta di una pratica ancora molto diffusa sul territorio e soggetta ad un sistema di regole estremamente rigoroso, sia per quanto riguarda la commercializzazione dei prodotti che per il loro impiego. 

“L’art 703 del codice penale, l' art. 57 del Testo Unico sulle Leggi di Pubblica Sicurezza ed il regolamento di Polizia Urbana Comunale – spiega il Sindaco di Porto Sant'Elpidio Nazareno Franchellucci -  vietano il commercio di articoli pirotecnici privi degli standard previsti a norma di legge, così come l’esplosione dei fuochi in luoghi abitati e pubbliche vie. Le forze dell'ordine collaboreranno per intensificare i controlli per contrastare il commercio dei botti illegali e affinché venga anche rispettato il divieto di vendita ai minorenni. Raccomando, comunque, di non utilizzare i botti nei luoghi affollati e di adottare tutte le precauzioni legate al buon senso. Un ringraziamento particolare agli agenti della Polizia Municipale e a tutte le forze dell’ordine. alle quali va il mio apprezzamento visto l’impegno durante le festività natalizie e i servizi straordinari particolarmente delicati e gravosi”.

Data inserimento: 2018-12-28 15:42:40

Data ultima modifica: 2018-12-30 10:32:23

Scritto da: Redazione