"DALLA PARTE GIUSTA". Saldi di fine stagione. Il decalogo del consumatore attento: 10 domande e risposte per evitare spiacevoli sorprese

L'attenzione di tutti in queste ore è naturalmente proiettata sui festeggiamenti per l'arrivo del 2019. Archiviato il Capodanno, però, sarà quasi subito tempo di saldi.
Nelle Marche, infatti, la stagione degli sconti invernali prenderà ufficialmente il via il 5 gennaio e si protrarrà fino al 1 marzo.
Come sempre, i saldi rappresentano un'opportunità per i consumatori, soprattutto in tempi di crisi, ma al tempo stesso in alcune occasioni possono portare anche a spiacevoli sorprese. Per questo motivo l'avvocato Andrea Agostini, nella sua rubrica quindicinale "Dalla parte giusta", ha stilato un elenco di dieci domande e risposte da tenere sempre presenti quando si vanno ad effettuare gli acquisti.

"1 La riduzione dei prezzi comporta una diminuzione delle garanzie o maggiori oneri per chi compra? No.

2 La svendita può riguardare tutti i prodotti presenti in negozio e magari ricomprendere fondi di magazzino? No.

3 I saldi di fine stagione riguardano esclusivamente i prodotti, di carattere stagionale o di moda, suscettibili di notevole deprezzamento se non vengono venduti entro un certo periodo di tempo? Si.

4 Lo sconto deve essere espresso in percentuale sul prezzo normale di vendita che va comunque esposto? Si.

5 Il consumatore ha diritto di provare il bene prima di comprarlo? No.

6 Il venditore ha il dovere di cambiare il bene venduto che non presenti difetti di conformità? No.

7 Il venditore è responsabile del bene che presenta difetti di conformità per 2 anni dalla consegna del bene? Si.

8 Il difetto di conformità va denunciato dal consumatore al venditore entro 2 mesi dalla scoperta? Si.

9 Il consumatore ha diritto senza spese alla riparazione o alla sostituzione del bene difettoso? Sì.

10 Se il ripristino del bene non è possibile, il consumatore ha diritto ad una riduzione adeguata del prezzo o persino se il difetto non sia di lieve entità a risolvere il contratto di vendita? Si".

 

  

 

Data inserimento: 2018-12-30 12:36:20

Data ultima modifica: 2018-12-31 12:52:08

Scritto da: Avv. Andrea Agostini