Porto Sant'Elpidio. Via Martiri delle Foibe: il Comune vince il ricorso. Franchellucci: "Subito lo sblocco delle procedure per cominciare i lavori"

A settembre, l’impresa PRO.GE.CO SRL si era aggiudicata la procedura negoziata per l’affidamento dei lavori di urbanizzazione e prolungamento della via elpidiense. La ditta che aveva vinto l’appalto era pronta ad iniziare i lavori, ma l’Amministrazione comunale prima di procedere stava attendendo la decisione del TAR sul ricorso presentato dalla proprietà. Decisione arrivata nella giornata di oggi.

"Ottime notizie - a darne comunicazione il primo cittadino di Porto Sant'Elpidio Nazareno Franchellucci -. È arrivata la comunicazione ufficiale del tar Marche che comunica che il Comune di Porto Sant'Elpidio ha vinto il ricorso presentato dalla proprietà per l'esproprio della porzione di terra necessaria per la realizzazione della strada e dei servizi di illuminazione e marciapiede. Il ricorso è stato infatti dichiarato in parte inammissibile in parte respinto. La sentenza sarà rapidamente oggetto di analisi dell'ufficio legale e del comune per il riavvio più rapido possibile dei lavori stessi. L'amministrazione valuterà poi l'opportunità di una interlocuzione con la parte per la definizione legata agli aspetti inerenti il quantum. Le spese legali sono state compensate tra le parti."

Data inserimento: 2019-01-03 11:07:56

Data ultima modifica: 2019-01-04 12:24:03

Scritto da: Redazione