Rafforzato l'ufficio coordinamento ed il servizio sociale professionale dell'Ambito Sociale XIX

Le progettualità portate avanti dall’Ambito Sociale XIX di Fermo riguardano un largo spettro di temi di intervento: si va dall’inclusione, agli anziani, dalla disabilità all’infanzia e adolescenza, dall’immigrazione al disagio degli adulti, dalla lotta alla violenza sulle donne ai percorsi di accompagnamento verso l’autonomia di soggetti che vivono disagi economici e lavorativi.

Allo scopo di implementare i servizi erogati, l’Ambito Sociale XIX ha avviato nel corso del 2018 delle azioni volte proprio a: migliorare le potenzialità di inserimento socio-lavorativo degli utenti svantaggiati, con particolare riferimento a quelli presi in carico dal Servizio Sociale Professionale, attraverso inserimenti in percorsi di inclusione attiva (quali ad esempio corsi di formazione professionale, tirocini, ecc.); a migliorare l’offerta di servizi socio-educativi extrascolastici alle famiglie con figli minorenni, per favorire il mantenimento degli equilibri tra vita familiare e partecipazione delle donne e degli uomini al mercato del lavoro. Con questa progettualità l’Ambito ha raggiunto più di 7.000 contatti ed ha rafforzato gli interventi di accoglienza, valutazione e presa in carico.

Grazie a questa progettualità ed all’apporto dei Comuni, al termine del 2018 è stato possibile rafforzare l’Ufficio di Coordinamento ed il Servizio Sociale Professionale con un dipendente amministrativo e 4 assistenti sociali che sono stati stabilizzati (entro il 2020 verranno stabilizzate altre 2 Unità di Personale).

“Si tratta di un bellissimo traguardo - ha detto il Sindaco e Presidente del Comitato dei Sindaci Paolo Calcinaro - ho avuto modo di conoscere, anche da ex assessore alle Politiche Sociali, la struttura con Personale giovane e valido. In questo modo si dà una prospettiva non solo lavorativa ma anche di vita. Uno dei compiti di chi amministra è portare, laddove è possibile, una stabilizzazione, in quanto il precariato non può essere una regola, tanto più nella Pubblica Amministrazione”.

“Si tratta di un fatto storico per l’Ambito, mai avvenuto prima, con cui viene garantita, ad un servizio importante come quello assicurato ogni giorno con cura e efficienza dall’Ambito Sociale, la presenza di Personale professionale e specializzato – ha dichiarato l’Assessore al Personale del Comune di Fermo Francesco Trasatti - per poter andare incontro alle numerose esigenze espresse dalle criticità sociali, che provengono da un territorio esteso e vasto come quello di pertinenza dell’Ambito Sociale XIX, comprendente ben 31 Comuni della nostra Provincia”.

Data inserimento: 2019-01-11 16:42:02

Data ultima modifica: 2019-01-14 10:31:09

Scritto da: Redazione