Montegranaro. Adeguamento sismico scuola Santa Maria: in via precauzionale chiude il padiglione

Dopo l'inizio dei lavori per l'adeguamento sismico nella scuola di Santa Maria, si stanno per la prima volta effettuando in tutti gli altri plessi scolastici gli studi di vulnerabilità. Per quanto riguarda i padiglioni della Scuola Media, si sono resi necessari ulteriori ed approfonditi esami di tipo strutturale, i cui dati sono ancora in corso di elaborazione.

Dopo le prime analisi si è deciso di chiudere prudenzialmente il Padiglione B, poiché è emersa una scarsa qualità dei materiali costruttivi oggetto d'indagine. Ieri alla luce dei primi esiti in ordine alla staticità dell'edificio A, sentita la dirigente dell'Isc, dottoressa Anna Maria Isidori, si è disposta in via prudenziale la chiusura dello stesso Padiglione A, con il conseguente spostamento di tre classi nel Padiglione C e delle restanti 5 classi presso l'edificio denominato Scuole Rosse, così come gli uffici della presidenza. L'edificio C, infatti, come dichiarato dall'ingegnere incaricato, non ha ad oggi evidenziato criticità.

Al fine di facilitare le operazioni di trasloco, è stata disposta la chiusura del Padiglione A sin da sabato 12 gennaio. Le lezioni potranno riprendere regolarmente lunedì 14 nei rispettivi plessi.
Nella mattinata di domani sarà comunicata la collocazione delle classi stabilita d'intesa con la dirigente.

Si ringrazia tutti per la collaborazione, confidando nella comprensione di come la sicurezza dei ragazzi e di tutti gli operatori scolastici sia prioritaria rispetto ad ogni eventuale disagio.

Data inserimento: 2019-01-12 09:05:16

Data ultima modifica: 2019-01-14 11:46:55

Scritto da: Redazione