Porto San Giorgio. Sabato 19 l'iniziativa "Per una Scuola pubblica degli Studenti e dei Lavoratori"

Sabato 19 gennaio, alle ore 17.00, a Porto San Giorgio, presso la Sala Imperatori, avrà luogo un'iniziativa dal titolo "Per una Scuola pubblica degli Studenti e dei Lavoratori", organizzata dalle Federazioni fermane del Partito Comunista Italiano e del Partito della Rifondazione Comunista.

L'evento intende "ribadire la natura pubblica della Scuola italiana e la centralità in essa - spiegano - dei protagonisti del processo di insegnamento-apprendimento, contro le spinte molto forti che vogliono trasformarla in un'appendice dell'impresa privata. Le riforme scolastiche degli ultimi anni, dalla Gelmini-Tremonti alla "Buona Scuola", vanno proprio in questa direzione. Alla formazione intellettuale e culturale del ragazzo si antepone l'obiettivo di formare tecnicamente il lavoratore. Questo, insieme alla limitatezza delle risorse economiche causata dai continui tagli, impedisce alla Scuola di svolgere il suo specifico ruolo costituzionale: abbattere le barriere culturali che impediscono a tutti i cittadini, ai lavoratori, di partecipare alla vita politica e culturale dell'Italia."

Interverranno Giorgio Raccichini (PCI Fermo), Diletta Parrino (docente, Casa del Popolo) e Leonardo Pignoloni (Segretario FLC-CGIL Ascoli-Fermo).

Data inserimento: 2019-01-17 09:12:41

Data ultima modifica:

Scritto da: Redazione