Fermo. Calci e pugni a un Carabiniere e a un esercente in Piazza del Popolo: arrestato un 30enne

Nella scorsa notte, una pattuglia della sezione radiomobile del Norm della Compagnia dei Carabinieri di Fermo, è intervenuta in un esercizio pubblico sito in Piazza del Popolo, a seguito di una segnalazione di disturbi causati da giovani in stato di ubriachezza.

Appena giunti sul posto, i militari hanno fermato un giovane che stava aggredendo un esercente. Il giovane, 30enne, M.F. le sue iniziali, pregiudicato, tossicodipendente, residente nel Fermano, ha iniziato a inveire e successivamente aggredire con calci e pugni anche il capo servizio dei Carabinieri, insieme a un suo amico, che si è dileguato per le vie del centro storico.
Il 30enne è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.
Nel corso della perquisizione personale è stato rinvenuto anche un bisturi. Il giovane sarà processato per direttissima nella mattinata di domani presso il Tribunale di Fermo.
L’uomo aggredito, visitato dai sanitari del 118 dell’Ospedale di Fermo non ha riportato gravi lesioni.
Il secondo giovane, che aveva tentato di scappare, è stato identificato e denunciato alla Procura della Repubblica di Fermo per gli stessi reati.

Data inserimento: 2019-01-27 12:44:06

Data ultima modifica: 2019-01-29 09:38:27

Scritto da: Redazione