Parte “Matria”, rassegna dedicata alla donna. Montegranaro capofila degli 8 comuni coinvolti

Si aprirà e si chiuderà a Montegranaro la rassegna “Matria” che, in due mesi, toccherà 8 Comuni (4 del Fermano e altrettanti del Maceratese), per un totale di 9 incontri dedicati alla donna.

È una rassegna prestigiosa che offre occasioni di confronto culturale sul tema femminile - commenta il Sindaco Ediana Mancini -. La riteniamo, quindi, un'opportunità per la nostra comunità poiché lo stato di benessere di una società è legato al ruolo che in essa esercita la donna nei diversi livelli”.

 

Protagoniste dei due incontri, programmati al Teatro La Perla per il 14 febbraio (ore 21.15) e per il 14 aprile (ore 17.30), saranno rispettivamente Dacia Maraini (“Il corpo felice”) e Patrizia Valduga (“Per sguardi e per parole”).

 

Questo coinvolgimento nasce dall'occasione d'incontro offerta dalla Commissione Provinciale per le Pari Opportunità - spiega la Consigliera Laura Latini - e quindi con la decisione della presidente della Commissione regionale Meri Marziali di coinvolgere Montegranaro, facendola diventare addirittura capofila. Ne siamo onorati, soprattutto perché crediamo fermamente che in un tempo come il nostro, segnato da atteggiamenti violenti, sia fondamentale riaffermare i diritti e battersi per costruire una società che non faccia più della sopraffazione il proprio modus operandi”.

 

Come ha spiegato la curatrice della rassegna, Oriana Salvucci, il nome Matria è in contrapposizione a patria, termine che sottintende un'appartenenza, sia per lo ius sanguinis che per lo ius soli.

 

Matria invece - aggiunge il Sindaco - vuole ergere a modello non l'appartenenza ma l'identità dell'essere umano e, quindi, della donna, la libertà di affermare ciò che si è”.

 

La mia partecipazione ai lavori della Commissione provinciale - conclude la Latini - è sempre stata ispirata a questi principi, valori condivisi dal Sindaco Mancini. Per questo motivo, insieme a tutta la Giunta e ai Consiglieri di maggioranza, abbiamo accolto con immenso orgoglio questo importante ruolo assegnato al Comune di Montegranaro”.

Data inserimento: 2019-02-08 18:36:31

Data ultima modifica: 2019-02-10 09:12:18

Scritto da: Redazione