Giornata di studi su scuola ed economia dell'Istituto universitario San Domenico a Fermo

Il mondo della scuola e dell’economia a confronto sull’Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile saranno al centro martedì 26 febbraio dalle ore 9.30 (aula magna, scuola San Domenico via dell’Università, 16 - Fermo) di una giornata di studi organizzata dall’Istituto Universitario San Domenico, con il patrocinio del Comune di Fermo, in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco. Ospite d’eccezione, Carla Guetti, Coordinatrice Nazionale delle Scuole Associate Unesco.

La giornata è il primo frutto del lavoro che sta svolgendo il neonato Comitato Scientifico di “Fermo Learning City dell’Unesco” e l’appuntamento si rivolge a tutto il territorio fermano: scuole, amministrazioni comunali, associazioni imprenditoriali, operatori culturali.
Al centro della riflessione lo stretto nesso tra formazione, cultura ed economia che emerge dai 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile indicati nell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite che è stata sottoscritta da 193 governi di tutto il mondo, tra cui l’Italia e che fissa fra gli obiettivi globali la progettazione di modelli di sviluppo economico che assicurino maggiore prosperità alle comunità.
Per Carlo Nofri, Direttore Scientifico della Learning City, “è necessario porre al centro di qualsiasi progetto di sviluppo il concetto di apprendimento permanente, pilastro di ogni Learning City dell’Unesco, vale a dire la “conoscenza”.
Nel corso dell’incontro verrà presentato il progetto “Together we can”, cioè insieme possiamo.
L’accesso alla giornata di studi è gratuita, previa prenotazione. Per i docenti è previsto l’esonero dal servizio. Per le iscrizioni rivolgersi a: SSML San Domenico. Tel.0734.217277. info@ssmlfermo.it.

Data inserimento: 2019-02-25 13:57:51

Data ultima modifica: 2019-02-26 11:22:01

Scritto da: Redazione