Sant'Elpidio a Mare, successo e visibilità dopo Tipicità 2019

Per Sant’Elpidio a Mare, quest’anno, la partecipazione a Tipicità si è tradotta in una serie di appuntamenti a partire da venerdì 8 marzo

Si è conclusa con un segno decisamente positivo la partecipazione della Città di Sant’Elpidio a Mare a Tipicità: un evento cresciuto negli anni e che si è confermato non solo come un’esposizione di prodotti tipici del territorio ma un vero ponte tra culture, realtà, tradizioni culinarie e non solo.

Per Sant’Elpidio a Mare, quest’anno, la partecipazione a Tipicità si è tradotta in una serie di appuntamenti a partire da venerdì 8 marzo. Alle 17.30 una delegazione di una trentina di giornalisti internazionali – che sono stati omaggiati con materiale promozionale messo a disposizione dall’Ente Contesa del Secchio - ha fatto visita alla Civica Pinacoteca, alla Chiesa della Misericordia e al Museo della Calzatura per spostarsi, poi, assieme ad altri ospiti, al ristorante La locanda dei Matteri dove è stata proposta una “Cena a quattro mani”. La chef padrona di casa, Barbara Settembri e l’ospite bielorusso Anton Kalenik hanno proposto ai presenti un singolare menu frutto del contatto e della fusione tra tradizione culinaria locale e bielorussa.
Nel corso della serata alla Locanda dei Matteri il Sindaco Alessio Terrenzi ha fatto gli onori di casa. Presente anche lo scrittore Davide Grittani, ambasciatore per la città di Sant’Elpidio a Mare dove ha ambientato la storia del suo libro “La rampicante”. Libro, questo, poi presentato al pubblico sabato 9 pomeriggio, nell’ambito degli appuntamenti al calendario al Fermo Forum.

La chef Barbara Settembri ed il suo collega bielorusso Anton Kalenik sono stati protagonisti, al Fermo Forum, di un seguitissimo show cooking. “I nostri produttori – dice l’assessore Stefania Torresi - hanno avuto la possibilità di far assaggiare i loro prodotti nello stand allestito dall’Amministrazione Comunale e dall’Ente Contesa del Secchio e nel quale, oltre ad ospitare i produttori locali, si è fatta promozione alle manifestazioni che caratterizzano la stagione degli eventi in Città. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato per gli allestimenti e ringrazio anche tutti coloro che si sono soffermati a conoscere meglio le nostre particolarità e sono certa che serberanno un buon ricordo delle nostre caratteristiche storiche, cultuali ed anche culinarie”.

Nel giorno di chiusura lo stand è stato visitato anche da scolaresche della zona. "Anche quest'anno Tipicità si è rivelata come una preziosa vetrina per la nostra città - aggiunge il Sindaco, Alessio Terrenzi - e grazie alle amicizie che abbiamo stretto a livello internazionale abbiamo avuto l'occasione di consolidare rapporti e creare nuove basi di collaborazioni future. Questa Amministrazione Comunale è riuscita a proiettare la nostra Città nel mondo facendola conoscere oltre i confini Provinciali, Regionali e Nazionali. Credo che si sia imboccata la giusta strada sul fronte turistico per valorizzare il nostro territorio”.

Data inserimento: 2019-03-14 13:23:07

Data ultima modifica: 2019-03-18 15:37:44

Scritto da: