Un quadro con l'elenco storico dei sindaci di Porto Sant’Elpidio

La cerimonia di inaugurazione della nuova opera che arricchirà la sala consiliare si è tenuta prima dell’inizio del Consiglio comunale alla presenza del sindaco Nazareno Franchellucci , del presidente del Consiglio Milena Sebastiani, consiglieri e assessori nonché di due delle figlie del primo sindaco della città Mario Ricci

La città di Porto Sant’Elpidio non aveva ancora un elenco storico di tutti i sindaci che si sono succeduti nel corso degli anni dal 1952 ad oggi. Il primo cittadino Nazareno Franchellucci ha voluto così commissionare un quadro contenente i 23 sindaci che hanno fatto la storia della città dalla sua nascita. L’opera è stata realizzata dagli amanuensi della Bottega “Malleus” di Recanati, che hanno stampato su carta pregiata la cornice e l’intero elenco dei sindaci e poi, a mano, hanno decorato lo stemma e vergato tutte le scritte dell’elenco.

 

“Ci tenevo molto a far realizzare questo elenco – spiega Franchellucci – perché nel corso degli anni sono stati diversi i cittadini che me lo hanno chiesto, d’altronde tramite la successione dei nomi dei sindaci è possibile ripercorrere la storia politica ed amministrativa della nostra città. L’ufficio Affari Generali , nella persona di Patrizia Carioli, che ringrazio per il lavoro svolto, si è adoperato recuperando tutte le carte storiche per ricostruire fedelmente le varie successioni, è stato un lavoro certosino che non era mai stato fatto prima e che ci ha permesso si riassumere in questa cornice la memoria storica della nostra città”.

 

La cerimonia di inaugurazione della nuova opera che arricchirà la sala consiliare si è tenuta prima dell’inizio del Consiglio comunale alla presenza del sindaco Nazareno Franchellucci , del presidente del Consiglio Milena Sebastiani, consiglieri e assessori nonché di due delle figlie del primo sindaco della città Mario Ricci.

 

Nicoletta e Maria Teresa Ricci sono state onorate ed hanno accolto c on entusiasmo l’invito del sindaco che ci teneva che qualcuno della famiglia Ricci fosse presente alla cerimonia in quanto simbolo dell’esordio della storia cittadina.

 

La cerimonia è stata scandita dai saluti del sindaco, dalla scopertura della cornice celata sotto una bandiera tricolore e dalla consegna di un omaggio floreale alle due figlie del primo sindaco Mario Ricci.

Data inserimento: 2019-06-11 18:09:59

Data ultima modifica: 2019-06-12 15:33:01

Scritto da: