A Fermo Izmir Smajlaj, campione europeo indoor di salto in lungo

Cresce l’attesa per l’arrivo dell’atleta nell’ambito della manifestazione denominata “Gare sotto il sole” cui già si sono iscritti in più di 100 e che avrà inizio con la prima gara sabato 29 giugno a partire dalle ore 17.30

Parlerà a livello internazionale la manifestazione di atletica organizzata dalla Saf (Sport Atletica Fermo), in collaborazione con il Comitato regionale Fidal Marche, in programma sabato 29 giugno sulla pista di via Leti di Fermo e riservata alle categorie ragazzi, cadetti, allievi e assoluti.

Fra i partecipanti anche un atleta di prestigio come l’albanese Izmir Smajlaj (foto), campione europeo indoor di salto in lungo a Belgrado nel 2017, detentore del record in Albania con 8.08 m, al Meeting Internazionale tenutosi a Elbasan ha saltato 7.80, è detentore del record nazionale di salto in lungo, sia all'aperto che indoor, e del salto triplo outdoor.

 

Un campione, un talento che onorerà la città e la Saf della sua partecipazione avendo scelto di gareggiare a Fermo per una giornata con l’auspicio di poter ottenere una qualificazione a livello internazionale.

 

Cresce l’attesa per l’arrivo dell’atleta nell’ambito della manifestazione denominata “Gare sotto il sole” cui già si sono iscritti in più di 100 e che avrà inizio con la prima gara a partire dalle ore 17.30.

 

“Le congratulazioni a tutta la SAF, al Presidente prof. Giovanni Giacopetti ed al direttore tecnico prof. Alberto Andruszkiewicz per aver invitato questo atleta, un onore per la città di Fermo ospitarlo – le parole del Sindaco Paolo Calcinaro e dell’assessore allo sport Alberto Scarfini – un altro importante atleta che omaggia con la sua presenza il mondo dell’atletica in una città come la nostra che vanta una tradizione storica in questo ambito sportivo, che anche oggi viene condotto con professionalità e passione avviando anche tanti giovani alla sua pratica”.

Data inserimento: 2019-06-27 17:22:32

Data ultima modifica: 2019-06-28 18:25:26

Scritto da: