Eventi
Prosegue con un pubblico sempre maggiore e altrettanti nuovi eventi il XVI Veregra Street Festival

Sesta giornasta della 26° edizione del Veregra Street Festival: da non perdere i Kachupa, affermata band piemontese che si è esibita sul palco del concerto del primo maggio a Roma.

Tra gli stand di Street Food anche la ‘Sagra delle Cozze’ di Pedaso a Campo dei Tigli dove, mentre dalle ore 23:45 ci saranno musica, danze ed il Dopofestival. 

Prosegue con un pubblico sempre maggiore e altrettanti nuovi eventi il XVI Veregra Street Festival

Prosegue con un pubblico sempre maggiore la XVI edizione del Veregra Street Festival. Migliaia di persone invadono ogni sera vie e  piazze di Montegranaro per accogliere con calore i numerosissimi artisti, molti dei quali stranieri e provenienti anche da paesi extra europei. Sono ben 68 le compagnie IN del programma ufficiale e una oltre 10 le compagnie OFF che si sono aggiunte nei primi giorni della manifestazione.
Ma al Veregra si possono anche gustare ottimi cibi di strada grazie alla sezione ‘Veregra Street Food’ che propone stand con specialità nazionali e internazionali nonché piatti tipici della tradizione marchigiana; tra i protagonisti di questa sezione c’è la Sagra delle Cozze di Pedaso che prepara squisite cozze e spaghetti alla marinara a Campo dei Tigli.

La musica è la grande protagonista della serata di giovedì 26 giugno. 

In Piazzetta delle Erbe suoneranno i Kachupa, affermata band piemontese che il primo maggio si è esibita sul celebre palco di Piazza S.Giovanni a Roma.

Dall’Occitania alla Calabria, dalla Spagna ai Balcani i Kachupa trasportano il pubblico in un viaggio nelle atmosfere musicali mediterranee. E' una vera e propria kachupa, famosa zuppa capoverdiana, la proposta musicale di questa giovane band che riesce a trasmettere una straripante carica ed infinite suggestioni con suoni e linguaggi legati alla tradizione musicale di diversi paesi che si fondono con originali  composizioni rock/fusion. 
Nell’anfiteatro di Largo Conti tornano gli Jonon, formazione musicale proveniente dalla Mongolia che per il tour italiano è composta da quattro musicisti e una ballerina.

La band svolge un lavoro di ricerca sulle musiche tradizionali della Mongolia, che esegue magistralmente, talvolta con arrangiamenti che rendono più attuale l’impatto sonoro e con l’uso di strumenti classici della tradizione del popolo della steppa. 
Infine, dalle ore 23:45 ci sarà il concerto samba-reggae della OPS BAND, al quale seguirà una esibizione della New Generation Dance e il Dopofestival condotto da Dolly Bomba.

Dalle 21:00 il centro storico sarà come sempre magnifico teatro all’aperto di compagnie italiane ed internazionali di Teatro di Strada e Circo Contemporaneo. 
Ci saranno di nuovo i divertentissimi francesi Les Freres Carton in uno spettacolo itinerante con tre buffi personaggi che  escono da tre enormi scatole di sorprese con le quali vagano per le strade interagendo con il pubblico, e i clown svizzeri della Compagnia Due che in ‘Avanti!’ presentano una giostra di numeri circensi, comici e d’illusione in un  grande varieté  con giocoleria, magia e musica.

Tra le strade e le piazze del centro storico si esibiranno anche il cileno El Kote in uno spettacolo di giocoleria e acrobatica, gli israeliani Einel & Jeremie in uno spettacolo di acrobatica aerea, il cileno Mr. Dyvintes con incredibili performance alla roue cyr, gli italiani Mr. Mustache in uno show di visual comedy, l’acrobata Alessandro De Luca e Unnico che si esibirà insieme al suo cane Spank.

Tra le anteprime e co-produzioni di questa edizione, giovedì sera viene presentata la prima assoluta di ‘BellaMusiccka!’ della compagnia Italento, show itinerante di clowneria, danza e musica con organo di barberia, e“Sweet Dreams” di Luigi Ciotta,  spettacolo co-prodotto dal Veregra Street Festival e vincitore di una delle sezioni di ‘Cantieri di Strada’, concorso promosso dalla Federazione Nazionale Arte di Strada, arrivato alla decima edizione e per il quale il Veregra ha anche contribuito ad organizzare la vetrina nazionale del 30 aprile scorso. 

Giuseppe Nuciari, direttore artistico del Veregra Street Festival afferma che:“Benché l'impegno nel programmare novità assolute possa a volte comportare qualche rischio, la straordinaria opportunità che ciò rappresenta per le compagnie italiane va a tutto vantaggio del pubblico: sono infatti moltissime le creazioni di assoluta qualità che hanno trovato battesimo nelle varie edizioni del nostro festival. Vogliamo continuare così, orgogliosi di essere una delle principali realtà italiane che si adoperano in tal senso"

Letture:1929
Data pubblicazione : 26/06/2014 11:56
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications