Eventi
La XXXX Accademia Organistica Elpidiense chiude con un omaggio al cembalaro elpidiense Elpidio Gregori

Venerdì 29 agosto a Sant’Elpidio a Mare ultimo appuntamento nell’Auditorium di Sant’Agostino. Alle ore 18 la conferenza, alle 21.30 il concerto per clavicembalo (Paolo Corsi) e soprano (Patrizio Biccirè) su un Gregori del 1780. Sarà presentato anche un libro sui cembalari elpidiensi.

La XXXX Accademia Organistica Elpidiense chiude  con un omaggio al cembalaro elpidiense Elpidio Gregori

”I Gregori, una famiglia di cembalari nella Sant’Elpidio del ‘700” è il titolo dell’ultimo appuntamento della XXXX Accademia Organistica Elpidiense. Nell’auditorium della ex Chiesa di Sant’Agostino alle ore 21.30 di venerdì 29 agosto concerto per clavicembalo del M° Paolo Corsi con il soprano Patrizia Biccirè. Corsi suonerà un clavicembalo originale di Elpidio Gregori (1780 ca.) ora in Svizzera.

Il concerto sarà preceduto alle ore 18 da una conferenza sullo stesso tema a cura del prof. Paolo Peretti del Conservatorio “Pergolesi” di Fermo e del M° Giulio Fratini, cembalaro. In questi anni entrambi hanno studiato i cembalari elpidiensi, arrivando ad attribuire a Nicola ed Elpidio ben 11 strumenti dispersi in tutto mil mondo, alcuni di rara bellezza oltre che di pregio armonico.

Nel corso della conferenza sarà anche presentato il libro “I Gregori, cembalari elpidiensi” a cura dei due conferenzieri, editato da Andrea Livi nella Collana di Studi Storici Elpidiensi.

Il concerto sarà una vera rarità, con l’esecuzione di brani per clavicembalo e voce di autori marchigiani, fra questi Filippo Cartocci da Sant’Elpidio, che fu maestro di Nicola. Paolo Corsi si esibisce regolarmente al clavicembalo, all’organo e al fortepiano sia come solista che come continuista, è maestro accompagnatore presso la Haute Ecole de Musique di Ginevra e organista titolare della chiesa della Sainte-Trinité; proprietario del Gregori, sta costituendo una collezione di strumenti storici a tastiera del ‘700. Diplomata al Conservatorio di Pesaro e perfezionatasi all’Accademia Rossiniana, Patrizia Biccirè vanta una brillante carriera internazionale, ricoprendo ruoli principali in molte opere, particolarmente versata nel repertorio barocco.

Il concerto è a ingresso gratuito senza riservazione di posti.

 

Letture:3584
Data pubblicazione : 26/08/2014 13:16
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications