Eventi
Natale a Fermo all'insegna delle mostre, tra presepi e 'sentinelle della natura'. GUARDA LE FOTO

Presentato questa mattina, nella cappellina di Villa Vitali, gli appuntamenti espositivi della stagione natalizia di Fermo. Molte le personalità a presenziare la conferenza con la stampa, tra cui l’assessore alla Cultura Nunzio Giustozzi e l’assessore al Turismo Matteo Tomassini che hanno fanno conoscere i vari organizzatori e patrocinatori dei tanti eventi, culturali e musicali, che invaderanno letteralmente la città di Fermo durante le feste. La conferenza si è aperta dando spazio alla “Mostra dei Presepi”, che inaugurerà sabato 6 Dicembre, alle ore 16.30 nella splendida cornice delle Piccole Cisterne Romane, dove verranno ospitati fino al 6 gennaio 2015 più di 60 presepi.

Natale a Fermo all'insegna delle mostre, tra presepi e  'sentinelle della natura'. GUARDA LE FOTO

”L’anno scorso la mostra ha richiamato più di 20.000 visitatori - dice il curatore storico Natalino - speriamo di bissare il grande boom di successo dell’anno passato, offrendo al pubblico una grande varietà di presepi, alcuni già pronti, altri da allestire con cura maniacale, provenienti dalle più disparate località del circondario, tra cui San Benedetto del Tronto, Ascoli Piceno, Offida e Ascoli Piceno”.

Spostandoci in Piazza del Popolo, anche sotto le feste, la Biblioteca di Fermo “Romolo Spezioli”, rivestirà un ruolo essenziale per lo svolgersi di numerose iniziative culturali, tra cui spiccano la mostra “L’abbraccio del mistero. La visitazione nei fondi grafici della Biblioteca Civica “Romolo Spezioli di Fermo” dove verranno esposte numerose tavole del ‘400 di Francesco Gentile da Fabriano, due incunaboli e una serie di santini, tutti incentrati sul tema biblico della Visitazione. Altra originalissima e gustosissima iniziativa gastronomico-culturale, sarà quella del “Menù d’autore”: una collaborazione tra l’Accademia Italiana della cucina e alcuni artisti del fermano, che daranno vita a una grande carrellata di menù, dalla tradizione al prodotto locale e che avrà come filo rosso quella di rendere il menù un vero e proprio oggetto d’arte: numerosi gli erbari, varie opere del Trinciante, il tutto condito da una copia della “Storia del vino” del grande Andrea Paci, una summa della viticoltura italiana per gli amanti dell’enogastronomia.
Bibi Iacopini, curatore dell’evento “Intanto”, metterà invece a disposizione i 900 metri quadri del mercato coperto per ospitare una mostra artistico-culturale con più di 153 tra fotografi, artisti e pittori. In evidenza, spicca la splendida iniziativa a favore de “La bottega delle idee”, con un’esposizione e asta delle realizzazione artigianali dei ragazzi dei centro di recupero.

Arte e pittura che sarà al centro anche delle iniziative di Paolo Landi, nipote del maestro Ugo Preziotti, e curatore dell’evento, “Il ritratto ideale”, con opere del maestro Pende e Corrina. Non solo grandi artisti, però in questo spazio dedicato all’essenzialità del ritratto, “sempre più essenziale nel epoca dell’apparenza di facebook e instagram” spiega l’altra curatrice Eleonora Paniconi, che vedrà come sicuri protagonisti anche alcuni dei più eccellenti studenti dell’Istituto d’Arte di Fermo, “Preziotti”.

Dulcis in fundo, vera e propria mattatrice della conferenza è stata la splendida e solare personalità di Loredana Zampacavallo, che insieme agli alunni della scuola Don Dino Mancini, altri meritevoli alunni dell’Istituto d’Arte “Preziotti”, ha realizzato la mostra “Spaventapasseri, sentinelle della natura”, dove l’estrosa artista fermana, ha rievocato le presenze magiche di gnomi, elfi, fate e maghi per regalare a coloro che parteciperanno alla mostra, uno spettacolo di luci, colori, danze e musiche: il tutto nella splendida cornice di Villa Vitali.

Letture:2798
Data pubblicazione : 04/12/2014 17:28
Scritto da : Giovanni Robert
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Biba

    05-12-2014 22:45 - #1
    Riformula la domanda vista la censura del precedente commento. Il mercato coperto è di Bibi Iacopini visto che nell'articolo scrivete che lo mette a disposizione?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications