Eventi
Vino ed olio, le innovazioni passano per il Fermo Forum. Presentata alla Camera dei Deputati “EnoliExpo Adriatica”

“EnoliExpo Adriatica sarà la migliore occasione per misurare il grado di fiducia e coraggio degli operatori dell’olio del vino, cioè dei due settori trainanti dell’agroalimentare italiano”. È questa la convinzione diffusa in vista dell’appuntamento fieristico di Fermo, in programma dal 30 gennaio al 1° febbraio prossimi, presentato ieri mattina alla sala stampa della Camera dei Deputati.

Vino ed olio, le innovazioni passano per il Fermo Forum. Presentata alla Camera dei Deputati “EnoliExpo Adriatica”

La fiera, che proporrà macchinari, attrezzature, prodotti e servizi per le aziende viticole ed olivicole, per le cantine ed i frantoi, unica nel suo genere in Italia vedrà la partecipazione di oltre un centinaio di espositori che riempiranno l’intero quartiere espositivo del Fermo Forum. Obiettivo è quello di diffondere innovazioni di processo e di prodotto sviluppate da imprese ed enti di ricerca per salvaguardare le rese, migliorare la qualità, valorizzare i sottoprodotti, abbattere i costi e diffondere brand e valore della produzione. “Un appuntamento importante - ha ricordato l’on. Paolo Petrini - perché effettivamente ci dà il termometro dello stato di salute della nostra economia e della propensione agli investimenti delle imprese per aumentare con i loro prodotti di qualità i mercati stranieri”.
Una fiera importante per le Marche, ha aggiunto l’assessore regionale all’agricoltura Maura Malaspina “che ben si inserisce nell’azione della Regione di sostenere queste produzioni con significative risorse proprio mentre al vino, nostro ambasciatore nel mondo, si potrebbe presto affiancare il riconoscimento Igp per l’olio.
“Marche terra ideale per questa fiera - ha ricordato la responsabile della manifestazione, Sonia Villani - perché agevolmente collegata al Nord e al Sud d’Italia da dove proverranno numerosi pullman di operatori, allestiti in collaborazione con le associazioni olivicole”. Presenze anche dall’estero con Serbia, Bulgaria, Albania e Grecia.
Tra i sostenitori di EnoliExpo, un ruolo importante lo rivestirà il Consorzio Nazionale Olivicolo Unaprol il cui direttore generale Pietro Sandali ha ricordato l’importanza di una piena valorizzazione dell’extra vergine italiano e di una crescente educazione verso il consumatore.
“Nelle Marche la produzione d’olio quest’anno è crollata di oltre il 50%, scendendo da oltre 40 mila ad appena 20 mila quintali - ha ricordato il presidente di Coldiretti Ascoli Paolo Mazzoni - mentre per il vino si è registrata una crescita del 10% per una produzione pari a circa 800 mila ettolitri. Piccoli numeri, ma di qualità, frutto del lavoro di operatori attenti e pronti ad innovare”.
Nel ricordare come per l’intero Parlamento nessuna materia come l’olio riesca a trovare l’unanimità, l’on.Colomba Mongiello, che ha dato il nome alla legge salvaolio, ha sottolineato come EnoliExpo Adriatica rappresenti davvero una straordinaria opportunità perché valorizza il know how e il saper fare di tante imprese che producono macchinari ed attrezzature per le filiere del vino e dell’olio.

Letture:4617
Data pubblicazione : 15/01/2015 11:30
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications