Eventi
Capodarco. Arriva la "Notte dei corti". In scena i video finalisti del Premio L'anello debole

Sarà una serata lunga e molto intensa quella di stasera, venerdì 26 giugno al Capodarco L'Altro festival. Entrano infatti in scena i 15 video finalisti in concorso per il Premio L'anello debole nella "Notte dei corti": più di tre ore di proiezioni di alcune tra le più belle opere brevi che hanno trattato temi di forte contenuto sociale e ambientale.

Capodarco. Arriva la

Quasi tutti gli autori delle finaliste saranno presenti e per l'occasione la comunità diventerà un luogo d'incontro per alcuni dei migliori videomaker della scena nazionale e internazionale.

La maratona (dalle 21 all'1.30 circa) sarà presentata dal direttore artistico del festival Andrea Pellizzari. Le proiezioni saranno inframezzate dalla degustazione di due eccellenze marchigiane: i maccheroncini "Spinosi" di Campofilone e i vini dell'azienda Poderi dei Colli. Alla "Notte dei corti" parteciperanno anche i 160 componenti della Giuria Popolare de L'anello debole. La formula del premio prevede infatti che i vincitori (che saranno rivelati nel corso della serata di premiazione del 27 giugno) siano stabiliti dal voto congiunto dei giurati popolari e della Giuria di qualità, composta quest'anno da 18 esperti nel campo giornalistico e cinematografico, presieduta dal giornalista Giancarlo Santalmassi.

I video finalisti. Estremamente vario il panorama dei temi con cui i partecipanti alla "Notte dei corti" dovranno confrontarsi: il dramma dei migranti al confine tra Africa e Europa; il mondo visto con gli occhi dei combattenti dell'Isis e di chi fugge dal califfato; il lavoro delle organizzazioni umanitarie per arginare la piaga dell'ebola; l'importanza del riciclo per una maggiore consapevolezza sulla sostenibilità ambientale, insieme alla denuncia di crimini ambientali poco conosciuti. E ancora le conseguenze della crisi economica su imprese e lavoratori, ma anche il lavoro come opportunità di inserimento sociale e di un nuovo equilibrio mentale; il carcere, l'adozione, la disabilità, con tutte le emozioni e gli affetti che si portano dietro.

Le opere finaliste del premio L'anello debole saranno protagoniste anche della giornata di sabato 27 giugno. Nella mattinata un "Radio Bus" permetterà alla giuria popolare di ascoltare e votare le opere audio in concorso: un tour (partenza alle 9 - rientro alle 13) attraverso lo splendido paesaggio delle colline marchigiane con una lunga e piacevole sosta nell'azienda F.lli De Carlonis per una degustazione di maccheroncini di Campofilone e una lezione pratica sulle olive all'ascolana. Nella serata la cerimonia di premiazione presentata da Andrea Pellizzari.

Letture:2235
Data pubblicazione : 26/06/2015 01:40
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications