Eventi
Il gran finale del 17° Veregra Street Festival di Montegranaro e la notte bianca

Volge al termine la 17^ edizione del Veregra Street Festival di Montegranaro con due lunghe e ricche notti che offriranno ai montegranaresi e ai numerosi visitatori spettacoli di arte di strada e concerti di altissimo livello. Grazie anche al bel tempo, il festival ha registrato un afflusso di pubblico molto elevato con migliaia di persone che in ogni serata hanno invaso le vie le piazze del centro per assistere ai più di 100 spettacoli messi in cartellone ai quali si sono aggiunti diversi altri spettacoli in programmazione OFF.

Il gran finale del 17° Veregra Street Festival di Montegranaro e la notte bianca

Per il direttore artistico Giuseppe Nuciari: “tutto ciò è il risultato di un grande lavoro fatto in 17 anni e che ha portato il Veregra Street a essere un festival internazionale di primo livello e Montegranaro una città amica degli artisti di strada”. Sarà attivo un bus navetta gratuito dalle ore 20:00 alle 4:00 di notte con due linee: la linea 1 dalle Scuole S.Liborio a Via Umbria e la linea 2 dal Cimitero con le tappe Eurospin, Rotatoria S. Maria e Viale Zaccagnini. Dalle ore 19 è possibile mangiare nei luoghi del VEREGRA FOOD dedicato ad eccellenze enogastronomiche nazionali e internazionali con gli stand del cibo della tradizione e quelli del cibo di strada con van, api e furgoni provenienti da diverse parti d’Italia a rappresentare il miglior “cibo di qualità su ruote”. Oltre all’ottimo cibo, i visitatori stanno gradendo la grande varietà di proposte con le tante iniziative collaterali come il Veregra Children al Campo Boario con attrazioni gonfiabili e giochi per grandi e piccini, la Mostra PINOKU di Ennio Brilli allestita in collaborazione con il Festival “I Teatri del Mondo”, la St.Art Plaza di Piazza Bassi con musica, show e live painting, il mercatino artigianale in Piazza San Serafino e le sezioni dedicate alla filosofia e alla matematica: “PhilosopherStreet” che venerdì 26 propone anche il concerto di Lucio Matricardi e la “VereMaTH Street” organizzata in collaborazione con l’Università di Camerino e co spettacolo di MathBusking (matematica in strada) venerdì 26 alle 21:15. Gli spettacoli saranno come sempre tantissimi, oltre 50 tra venerdì e sabato, con compagnie professioniste provenienti da diverse parti del mondo a rappresentare le numerose espressioni dell’arte urbana: teatro di strada, musica, danza contemporanea, teatro di figura, clown, fachiri, circo contemporaneo, spettacoli itineranti, ecc... Ci sarà molta acrobatica, quella delle piramidi umane dei The Black Blues Brothers dal Keya, quella del mano a mano dei finlandesi Duo Kate e Pasi e quella area con i degli inglesi Lost in Translation Circus che presentano “La Ballade de Bergerac”, show unisce abilità circensi da togliere il fiato, un grande lavoro teatrale sui personaggi e una colonna sonora originale. Solo per sabato si potrà ballare con l’esplosiva fanfara belga Don Fiasko, da alcuni anni tra le band di musica itinerante più presenti nei principali festival europei che da mercoledì ha meravigliato già centinaia di persone. Sempre molto ampia la proposta musicale tra le quali sabato alle ore 23 nell’arena di Campo dei Tigli il concerto di Frank Ricci e Tony Esposito per la prima volta insieme al Veregra Street in un sodalizio appena nato ma che promette grandi risultati da due artisti che vantano numerose collaborazioni illustri. Il gran finale degli spettacoli in strada sarà con uno show creato ad hoc insieme alla Compagnia dei Folli e alla street band Abbanda con danza, fuoco, pirotecnia, trampoli, macchine sceniche e musica! La Compagnia dei Folli è una storica compagnia italiana che dal 1984 si dedica al teatro di strada e d’immagine raccontando storie e leggende senza tempo e senza confini con l’uso di spettacolari strumenti ed effetti scenici. Gli Abbanda sono una street band di 15 musicisti, tutti marchigiani, da tre anni official band del Veregra Street Festival. La serata conclusiva di sabato sarà una notte bianca con musica sino alle 5 del mattino in diversi luoghi del centro.

Letture:2399
Data pubblicazione : 26/06/2015 01:47
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications