Eventi
Fare, scoprire, imparare. Ecco “Bim: il grande mondo dei piccoli”, al Fermo Forum sabato 28 e domenica 29 novembre. SCARICA IL PROGRAMMA

Presentato ufficialmente questa mattina "Bim: il grande mondo dei piccoli", l'evento dedicato alle famiglie. Uno degli eventi più importanti del centro Italia, in programma i prossimi 28 e 29 novembre al Fermo Forum, in contrada Girola a Fermo, dove bambini e genitori condivideranno un'esperienza unica di formazione e divertimento. La direzione del progetto "BIM" è affidata a Monia Polini, insegnante di scuola primaria con grande esperienza nella gestione di eventi. Insieme a lei questa mattina in provincia erano presenti i rappresentanti dei comuni di Fermo con l'assessore Francesco Trasatti, i sindaci di Montegranaro, Petritoli e altri rappresentanti del territorio oltre al presidente della Provincia Aronne Perugini.

Fare, scoprire, imparare. Ecco “Bim: il grande mondo dei piccoli”, al Fermo Forum sabato 28 e domenica 29 novembre. SCARICA IL PROGRAMMA

La condivisione di momenti di crescita attraverso il divertimento, agevola l'apprendimento dei bambini, un metodo tanto semplice quanto all'avanguardia ed efficace. "Un filosofo – spiega la direttrice artistica - diceva che i giochi dei bambini sono le loro azioni più serie. La costruzione sociale dell'identità personale – prosegue la direttrice Polini - è una conquista che si sviluppa grazie ad un percorso di crescita che deve essere incentivato dell'adulto e che è favorito dalle relazioni, dai contesti di socializzazione e soprattutto dalla consapevolezza delle proprie emozioni, dei bisogni e desideri. Il gioco è il campo privilegiato dove il bambino scopre e si misura con il mondo. Abbiamo studiato una serie di iniziative che pongono il bambino al centro e gli offrono l'opportunità di sviluppare la creatività, scoprire i suoi talenti, giocando e divertendosi insieme ai propri genitori".

Fare, scoprire, imparare per tutta la famiglia

Il Fermo Forum, come di consueto, è pronto ad accogliere i tantissimi visitatori. Un programma ricco fatto di laboratori, percorsi sempre attivi, attività per i più piccoli e momenti di formazione per educatori e genitori. BIM ospiterà diverse aree tematiche. Nell'Area Musei spazio alla “Creatività e letture animate” a cura dei Musei Civici di Fermo e Sant'Elpidio a Mare, ad un viaggio alla scoperta delle bolle di sapone con “Mondo in una bolla. Niente Magia è scienza” a cura del Museo del balì. E ancora il Museo Polare Zavatti di Fermo curerà lo spazio dal titolo “L'emozione dell'avventura. Alla scoperta di un mondo nuovo”, mentre il Museo Tattile Omero darà vita ad una serie di laboratori, letture animate e visite tattili sul tema: “Ulisse-Michelangelo e il volo di Nino”. Infine i maestri cartai del Museo della Carta di Fabriano insegneranno agli ospiti di BIM come nasce un foglio di carta.
Nello Spazio Mostre saranno allestite due esposizioni da non perdere. La prima dal titolo “The children are watching us” a cura dell'Associazione Uollas, la seconda invece, dal titolo “Veremath: la Mostra” vede protagoniste l'Università di Camerino e l'ISC di Montegranaro.
L'Area Expo sarà invece la casa internazionale di BIM con corsi d'inglese per bambini a cura della Helen Doron English, English Story.
Da non perdere anche l'Area Comuni che vede la partecipazione proprio degli enti pubblici locali. Il Comune di Petritoli proporrà le tematiche relative al rispetto degli animali con “Conosciamoci: io sono un cane e tu?” a cura della dottoressa Valeria Vitali. La matematica sarà al centro degli spazi del Comune di Montegranaro, in collaborazione con il Centro Matematita e l'Università di Camerino con il “Veremath lab”. Il Comune di Torre San Patrizio proporrà l'approfondimento “Le case degli altri bambini” a cura di Luca Tortolino e Claudia Palmarucci mentre Petritoli porterà i ragazzi “Alla scoperta delle emozioni” con la dottoressa Valeria Vitali. Infine il Comune di Fermo con la Ludoteca Riù educherà i giovanissimi al riutilizzo dei materiali di scarto con i lavoratori creativi con materiali di riuso.
Tante anche le attività in programma in Piazza BIM, cuore di questa edizione, tra momenti dedicati alle canzoni da cantare insieme, merende con pane e cioccolato a cura dei pasticceri Paolo Totò e Cristina Cassetta, animazioni, esperienze tattili, educazioni alle prime pratiche di soccorso in caso di emergenza.
Area MUS-E che sarà invece all'insegna della creatività tra pittura, cucina, musica e tanto altro. Sabato, alle 18.30, da non perdere l'appuntamento esclusivo con “Masha ed Orso” l'evento ufficiale che porterà al Fermo Forum i due amici tanto amati dai bambini.
Non mancheranno anche le attività all'aria aperta nel Piazzale Esterno del Fermo Forum con “Pompieropoli”grazie alla collaborazione tra l'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Un'area appositamente attrezzata per dare la possibilità ai giovanissimi protagonisti di trasformarsi in Vigili del Fuoco provetti grazie ad un vero e proprio percorso d'addestramento in miniatura, composto da materassi, tunnel, scale, pareti rocciose dove arrampicarsi in totale sicurezza e piccole manichette per spegnere gli incendi. I mini-pompieri, preferibilmente dai 4 agli 11 anni, sotto la guida sapiente dei Vigili del Fuoco, dovranno affrontare delle prove alla portata di tutti.

BIM è anche formazione per genitori ed educatori

Non solo bambini. In concomitanza alle tante iniziative mirate per i più piccoli, Bim ospiterà una serie di seminari e momenti formativi dedicati ai genitori ed a chi, con i più piccoli, si rapporta ogni giorno nel proprio ambito lavorativo. “Informabim” è il titolo di una serie di momenti formativi dedicati alle tematiche d'attualità. Si inizia sabato alle 16.30 con “Essere genitori consapevoli per bambini sani” che vedrà protagonisti Anna Capurso, terapeuta e scrittrice, il dottor Aniello Foria medico chirurgo specialista in medicina tradizionale cinese, esperto in agopuntura e medicina naturale e Giorgia Angela Piazzolla pedagogista, insegnate ed esperta di problematiche infantili. Formazione anche alimentare con “Gustosa...mente, nutristi con la testa”, al contrasto del bullismo con “Il sogno di Paolo: crescere liberi dal bullismo con Christina Pacella scrittrice per bambini. E ancora “Osteopatia e bambini” con Paola Giosuè osteopata a fisioterapista e un momento dedicato alla “Valorizzazione dell'identità nella diversità” a cura della Comunità di Capodarco con la partecipazione di Paolo Moschini scrittore per bambini.
Tanti anche i seminari che rilasceranno attestati di partecipazione: “Manovre di dicostruzione in età pediatrica”, “Linguaggio e udito dalla nascita alla scuola”, “Esecutore manovre salvavita in età pediatrica”, “La nascita del sé nel bambino”, “Disturbo autistico: diagnosi precoce ed intervento”.
Infine spazio anche ai Seminari Brevi con: “Come far sorridere il proprio bambino”, “Attori non personaggi”, “Pronti per la scuola con i cuccioli”, “Andiamo a fare i compiti”. Tutti i dettagli sui seminari sono contenuti nel sito www.mondobim.it

 

SCARICA IL PROGRAMMA

Letture:4513
Data pubblicazione : 18/11/2015 17:55
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications