Eventi
A Comunanza per “Colori d’autunno” le Pro loco dei Sibillini con i migliori piatti del territorio. Domenica 29 novembre

Un evento che vuole raccontare fino in fondo l’anima, la storia, la cultura popolare dell’area dei Sibillini con i piatti particolari della cucina tradizionale e attraverso il cibo sano e genuino di un territorio straordinariamente ricco di prodotti della terra.

A Comunanza per “Colori d’autunno” le Pro loco dei Sibillini con i migliori piatti del territorio. Domenica 29 novembre

Ben sei Pro Loco insieme per dar vita a “Colori d’Autunno”, un progetto che mira a comunicare e promuovere, attraverso specificità e anche rarità della cucina, non una sola località ma un’ampia zona a cavallo tra le Province di Ascoli e Fermo. Una intera giornata, domenica 29 novembre, nella quale le diverse Pro Loco, ognuna contraddistinta da un colore, proporranno il meglio della cucina dei Sibillini tramite numerose prelibatezze che potranno essere gustate sotto un tendone chiuso e riscaldato capace di contenere 300 posti a sedere. Menù ampio e variegato che vede ben 16 piatti diversi, dagli antipasti, ai primi, secondi, contorni e dolci. Ogni Pro Loco caratterizzerà la propria offerta in base anche alle specialità tipiche della propria località. Saranno presenti quelle di Comunanza, paese ospitante e la cui amministrazione comunale ha lanciato il progetto, con il colore verde e proponente le crespelle farcite salate e dolci, il tordo matto ed i ravioli di castagne. Poi Amandola (colore amaranto) con le fregnacce al tartufo e la porchetta di cinghiale, Montefalcone Appennino (arancio) con polenta al ragù, anicini e vino cotto. Palmiano (giallo) famosa per le patate, offrirà gli gnocchi con funghi porcini e carne macinata, cartoccio di patate fritte bianche e viola, ciambelline dolci di patate. La castagna domina nel menù di Montemonaco (colore marrone) con la zuppa de lu pecorà (con castagne), caldarroste, vin brulé. Montedinove (rosa), che si presenta con l’associazione Eventi, è il regno della mela rosa, quindi risotto con questo delizioso frutto, nonché crostate alla marmellata di mela rosa. Dunque l’obiettivo è quello di promuovere, per la prima volta, un intero territorio aggregando le diverse realtà e soprattutto senza far perdere specificità alle stesse. E’ un progetto che in questa occasione rappresenta il numero zero e che viene lanciato in corrispondenza della tradizionale fiera legata alla patrona di Comunanza S. Caterina d’Alessandria. E’ stato ideato e proposto dall’amministrazione comunale e seguito in particolare dal vice sindaco Domenico Sacconi, coadiuvato dai consiglieri Tommaso Annibali e Giuseppe Giustozzi. Qualora ci sia la condivisione e le condizioni, in futuro potrebbe diventare un appuntamento da ampliare ad altre Pro Loco, magari itinerante, e da replicare in un altro periodo dell’anno più favorevole per l’aspetto meteorologico.

Letture:3184
Data pubblicazione : 26/11/2015 07:08
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications