Eventi
Al via il carnevale a Fermo e Porto San Giorgio. Il 4 febbraio si inizia con la consegna delle chiavi. ECCO TUTTI GLI APPUNTAMENTI A FERMO

Le Città di Fermo e Porto San Giorgio sono già “Sottosopra”, ovvero sono entrate in pieno nel ricco programma del Carnevale 2016. L’ “antipasto” in questi giorni è curato dall’atelier di commedia dell’arte con Francesco Aceti nelle sede di Contrada San Martino (dopo le due date del 27 e 28 gennaio si prosegue il 3, 4 e 5 febbraio, sempre dalle ore 19.30 alle 22). Il corso è rivolto a studenti, attori amatoriali ed in formazione, danzatori e studiosi di spettacoli (info e prenotazioni al 329.3160516).

 Al via il carnevale a Fermo e Porto San Giorgio. Il 4 febbraio si inizia con la consegna delle chiavi. ECCO TUTTI GLI APPUNTAMENTI A FERMO

Questo il calendario delle inziative di Fermo:

giovedì grasso, 4 febbraio, il via alle “danze” con la consegna delle chiavi dei Sindaci Paolo Calcinaro e Nicola Loira a Re Carnevale alle ore 10.30 in Piazza del Popolo (loggia di Piazza del Popolo) con la partecipazione degli studenti degli ISC cittadini, la musica e l’animazione dell’Associazione “Piccoli Sogni” e lo spettacolo di Andrea Mariani.

Sempre il 4 febbraio al Centro Sociale di Santa Petronilla, dalle ore 16.00, Dolce Carnevale, la festa in maschera per nonni e bambini, giochi, balli, magie e risate con i clowns della Ludoteca Riù e degli amici della comunità educante. Un’iniziativa ad ingresso libero promossa dal Settore Servizi Sociali del Comune di Fermo.

In Piazza Sagrini (Santa Caterina) dalle ore 16.00, Carnevalino del giovedì grasso, festa dedicata ai bambini in collaborazione con le attività commerciali di Piazza Sagrini. Alle ore 17.00 la Compagnia Orsolini e Palmieri presenterà “Mengone contro tutti”, spettacolo di burattini con Mengone Torcicolli, musica e animazione a cura dell’associazione “Piccoli Sogni”.

Venerdì 5 febbraio dalle ore 17 alle 20 commedia dell’arte sugli autobus della linea Fermo-Porto San Giorgio (in collaborazione con Steat).

Sabato 6 febbraio dalle ore 10.00 alle 12.30 maschere al mercato, animazione tra le bancarelle. E inoltre: festa organizzata dalla Contrada Castello e alle 16.30, in Piazza del Popolo ad Ascoli Piceno, la sesta edizione della battaglia fra Fermo e Ascoli fra Amatori Rugby Fermo 1935 e Amatori Rugby Ascoli. Dalle ore 20.00 cena carnascialesca con visita di Re Carnevale nei ristoranti aderenti.

Domenica 7 febbraio, in Piazza del Popolo e nelle vie del centro, dalle ore 15.00 la 27° edizione di “Nel Regno di Re Carnevale”, corteo carnevalesco aperto da Re Carnevale a bordo di un'auto d'epoca, seguiranno i trampolieri del Teatro del Ramino, quindi tutti i gruppi iscritti.
Lunedì 8 febbraio dalle ore 20.30 nei locali della Parrocchia San Tommaso Coriandolissimo, veglione di carnevale, festa in maschera con cena, animazione, musica e premi (a cura delle Contrade della Cavalcata dell’Assunta).

Martedì 9 febbraio alle ore 18.00 in Piazza del Popolo il concerto di chiusura di Billy Balla Reggae ed il rogo di Re Carnevale.

Letture:3619
Data pubblicazione : 02/02/2016 11:32
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
2 commenti presenti
  • Catarino Cesà

    02-02-2016 16:55 - #2
    Se si volesse commentare la foto ci sarebbero molte cose da dire circa i ruoli (.)dei singoli amministratori. Ma lasciamo ai perdenti la contentezza di sentirsi protagonisti ancora per un carnevale, tanto il prossimo lo potrebbero vedere solo da spettatori, a meno di un suicidio cittadino del PD nel ricandidare le stesse figure perdente degli ultimi anni........
  • Daniele

    02-02-2016 12:21 - #1
    Il paese di Bengodi o alla jovanotti "E' qui la festa?". Domanda: quanto spende il comune di Fermo per le feste? La cultura, quanti soldi ha a disposizione? Aspetto una risposta da Piazza Pulita, perchè ho letto spesso dei loro commenti. Non è polemica, ma trasparenza.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications