Eventi
Dietro le quinte del concerto per Arquata. Lavori non stop in attesa di domani

Manca ormai solo un giorno all'appuntamento con il concertone per Arquata che si terrà domani sera al Palasavelli di Porto San Giorgio.

A poche ore dall'evento Radio Fermo Uno ha intervistato Robin Basso, presidente della Croce Azzurra Sant'Elpidio a Mare - Monte Urano, che è intervenuto direttamente dal cantiere ancora aperto nell'impianto sangiorgese.

 

Dietro le quinte del concerto per Arquata. Lavori non stop in attesa di domani
Il palco del Palasavelli in allestimento

Robin, come è nata l'idea di questo concerto?

L'idea è nata il giorno stesso del sisma. Noi e le altre associazioni siamo subito intervenuti sul posto, dove siamo stati purtroppo testimoni di scene che ci rimarranno per sempre nella testa e nel cuore.

Ci siamo messi in moto per destinare alle persone più bisognose tutti i prodotti di ogni genere che la gente del nostro territorio ha voluto donare con grande generosità.

Arquata era un paese bellissimo, che ora ha voglia di ricominciare e di ripartire dai giovani ed è per questo che ci stiamo attivando per la ricostruzione di scuole e centri per l'infanzia.

Quella del concerto è stata una sfida che abbiamo voluto affrontare anche con il sindaco di Sant'Elpidio a Mare Alessandro Terrenzi e ora non resta che confidare nella partecipazione di tutti coloro che domani sera ci vorranno dare una mano.

La cosa che mi rende più felice è la presenza degli stessi bambini di Arquata, che hanno chiesto espressamente di esserci e che arriveranno domani pomeriggio. Sono sicuro che l'evento di domani sera sarà una grande vittoria per tutto il Fermano.

 

Quanta gente c'è in questo momento con te al lavoro dietro le quinte?

Siamo circa una ventina di persone e stiamo lavorando a grande ritmo. Ieri sera abbiamo aspettato che si concludessero le attività dei ragazzi al palazzetto e abbiamo lavorato ininterrottamente dalle 19:30 fino alle 3:30 di notte, per poi riprendere stamattina alle 9.

Un ringraziamento particolare va alle Pro Loco di Sant'Elpidio a Mare e di Monte Urano, che come noi hanno voluto fortemente questo evento e che ci stanno aiutando nei lavori.

 

E proprio al presidente della Pro Loco di Monte Urano, Matteo Valeriani, abbiamo affidato il compito di lanciare uno spot per convincere chi ancora non avesse acquistato il biglietto: "Non si può assolutamente mancare se si vuole contribuire ad una giustissima causa: dare una mano a tutti i terremotati!"

 

 

 

Letture:2340
Data pubblicazione : 30/09/2016 17:07
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications