Eventi
Fermo. Venerdì 13 alla Locanda San Rocco la band romana McFly's Got Time presenta il suo primo Ep, Elsewhere

Venerdì 13 gennaio i McFly's Got Time si esibiranno a Fermo presso la “Locanda San Rocco” (Piazza del Popolo, 43), proseguendo così la serie di live show di presentazione di “Elsewhere”, il loro primo Ep, pubblicato lo scorso 15 ottobre. I quattro musicisti romani saliranno sul palco del locale a partire dalle ore 22:00.

Fermo. Venerdì 13 alla Locanda San Rocco la band romana McFly's Got Time presenta il suo primo Ep, Elsewhere
I Mcfly's got time

“Elsewhere” è il primo lavoro discografico dei McFly's Got Time, autoprodotto e arrangiato insieme a Nicola d'Amati presso Officine Zero. I viaggi, l'evasione dalla realtà, la malinconia e gli amori inaspettati sono i temi che accomunano i 5 brani, frutto del lavoro di scrittura dei quattro ragazzi romani cominciato a marzo 2015.
Le influenze sonore dei McFly's Got Time si trovano tanto nel passato (Paul Simon, Tim Buckley, Stealer's Wheel, Beatles) quanto nei tempi più recenti (Beck, Radiohead). L’ep si presenta come un nòstos sonoro, dove musica e testi si intrecciano trascinando l’ascoltatore in un naufragio musicale in cui perdersi tendendo alla riscoperta di se stessi e degli elementi più intimi. Il mood è proprio quello di una musica da ascoltare durante un viaggio on the road o camminando da soli per la città con le cuffie nelle orecchie. Elsewhere è un progetto raffinato, la cui ricerca acustica si intercetta in ogni singolo brano.
Il disco si apre con il ritmo groovy di Dance, brano caratterizzato da una musicalità spiccatamente movimentata e trascinante, in cui gli strumenti si alternano e dialogano tra di loro, creando una sognante atmosfera di abbandono ed invitando l'ascoltare a perdersi in uno stato d'animo di leggera evasione.
Segue I'm A Sailor, brano che narra le avventure di un giovane marinaio nella sua vita, dalla gioventù all' età adulta, con un tono malinconico controbilanciato da una ritmica incalzante.
Il terzo brano, No One (Runs Faster Than The Man In The Yellow Shirt) è una ballad introspettiva e dolce con rimandi alla tradizione blues e folk, in cui si parla di insicurezze e di aspettative, ma anche di corse e di musicisti.
Seguono il ritmo country/folk di Lie, nel quale i McFly's strizzano l'occhio a sonorità dal sapore rockabilly, ed infine il brano di chiusura, Sammy, una ballata su un amore nato tra il pianeta terra e galassie lontane, arricchita da un'atmosfera che rimanda agli anni '60-'70 di Tim Buckley e dei Traffic. Per chi fosse giunto alla quinta traccia e ne volesse ancora, il viaggio di Elsewhere non finisce qui: la ghost track del disco Rolias A m'I, remix della seconda traccia, vede infatti la partecipazione dei Joe Victor, che regala al brano una nuova chiave di ascolto, graffiante ed energica.

Letture:889
Data pubblicazione : 10/01/2017 09:57
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications