Eventi
Montegiorgio. Al Teatro Alaleona in scena i burattini con "Pi...Pi...Pinocchio"

Domenica 15 gennaio a Montegiorgio, nel teatro Domenico Alaleona, andrà in scena lo spettacolo teatrale dedicato ai più piccini: "Pi...Pi...Pinocchio" della compagnia Tieffeu, Teatro di Figura Umbro, per la regia di Mario Mirabassi. Protagonisti Claudio Massimo Paternò, Nicola di Filippo, Greta Oldoni. I costumi curati da Lorenza Menigatti e le figure da Ada e Mario Mirabassi.

Montegiorgio. Al Teatro Alaleona in scena i burattini con

"Pi...Pi... Pinocchio" vuole essere un omaggio alla figura del burattinaio per eccellenza: Mangiafuoco, che riscattato dal ruolo di cattivo a cui siamo abituati, diventa il narratore nostalgico di una storia propria sul famoso burattino. Mangiafuoco, dopo il fatidico incontro con Pinocchio, entra in crisi di identità. Non possiede più la vita delle figure, venendogli negata la funzione di "creatore" e “animatore”. Pinocchio così vive di vita propria. L'impedimento di questo ruolo gli fa scoprire i suoi limiti "umani" ma allo stesso tempo scatena nel suo animo sentimenti di rispetto e ammirazione. Quel piccolo essere di legno lo ha fatto emozionare con le sue strabilianti avventure alla ricerca del padre perduto. Una storia commovente ed appassionante capace di sciogliere i cuori di pietra. E mentre un giorno "la Premiata Marionettistica Mangiafuoco" bivacca in prossimità di un villaggio, dove si appresta a mettere in scena il solito spettacolo sulla tradizione, Mangiafuoco decide di buttarsi nell'avventura di allestire uno spettacolo sulla storia di Pinocchio. Lui la sua storia la conosce bene perché l'ha appresa direttamente dalla viva voce del burattino parlante. Ora si tratta solo di tirare fuori dai bauli i materiali di scena ed iniziare le prove.

Uno spettacolo di teatro nel teatro quindi, dove su piani paralleli, tra il metateatro e l’apertura di finestre della memoria, appare la vera storia di Pinocchio. Nella scena si combinano così due momenti: il presente della costruzione scenica condotta dagli attori nel ruolo di aiutanti del maestro burattinaio, personificato da una grande figura animata posta al centro della scena e il passato appartenente alla storia conosciuta che si dipana in uno spazio scenico mutevole. Gli attori e le figure ci accompagnano nei luoghi tipici: il teatro di Mangiafuoco, il paese dei balocchi, il campo dei miracoli e il mare dove alla fine appare il grande pesce. La storia così scorre delicatamente in un contesto magico e ricco di colpi di scena.

Letture:513
Data pubblicazione : 10/01/2017 16:03
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications