Eventi
Amandola riparte anche dai suoi "Diamanti a tavola". Il sindaco Marinangeli: "Vogliamo recuperare le nostre tradizioni, non possiamo abdicare alla paura del terremoto"

#Amandolariparte. E' questo il nome del progetto presentato qualche giorno fa che punta al rilancio del territorio nel 2017.

Amandola riparte anche dai suoi

E la volontà di ripartenza del comune dei Sibillini è testimoniata anche dal non voler rinunciare ad una delle proprie manifestazioni più rappresentative, “Diamanti a Tavola”, rinviata a novembre per le conseguenze delle scosse di fine ottobre e che verrà riproposta nel weekend dell'11 e del 12 marzo con un protagonista “diverso”: non più il tartufo bianco, quello autunnale, ma quello nero, quello primaverile e anche da coltivazione, che nella nostra zona è un tartufo di grande profumo e che per questo motivo si è guadagnato anch'esso l'etichetta di “pregiato”.
“Abbiamo bisogno di recuperare le nostre tradizioni – commenta il sindaco Adolfo Marinangeli – questo evento è organizzato da tutta la città ed è un segnale forte lanciato dalla comunità di Amandola. In questo periodo abbiamo voluto anche riproporre il Carnevale insieme alla Pro Loco perché se ci fermassimo vorrebbe dire che avremmo abdicato alla paura del terremoto”.
La manifestazione “Diamanti a Tavola” sarà patrocinata anche dalla Presidenza della Camera dei Deputati e dal Ministero delle Politiche Agricole: un segnale di vicinanza e di supporto che, in seguito al terremoto di agosto, le istituzioni centrali avevano già deciso di dare all'evento di novembre e che, dopo il rinvio per le scosse di fine ottobre, hanno a maggior ragione deciso di confermare.

Letture:2370
Data pubblicazione : 14/02/2017 10:53
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications