Eventi
"L'Amore è la Soluzione: inno alla creatività": ad Altidona arrivano arte e poesia

L'Amore è la Soluzione: inno alla creatività, sarà un evento di arte e poesia, dedicato a maestri dell'arte e piccoli creativi, con la direzione artistica dell' A.C. L'Arca dei Foll- Commenda CCCi Sant'Emidio KPR Aretha. 

Il 27 Maggio alle ore 17.00, verrà inaugurata la mostra, con i saluti dell'amministrazione comunale, presso la Galleria Sotto L'Arco, Largo Municipale, con opere dei maestri dell'Arca dei folli, tra cui il decano dell'Arco, lo scultore  classe 1921, Nazzareno Tomassetti, maestri che hanno partecipato a varie edizioni della triennale di Roma e molte mostre internazionali: dama Annunzia Fumagalli, dama Antonella Spinelli, Cav. Antonio Ricci, commander Danilo Tomassetti, assieme a loro notori  artisti  prof.ssa Cristina Rossi, Catia Porrà, Alessia Malatesta, Maura De Carolis, Gioia Zazzera,  Katja Amabili, Fabiola Ciarrocchi, Milena Bernardini, e i giovani Talenti dell'Arca dei Folli: Giacomo Malavolta, Claudia Capriotti,  Roberta Pignotti, Angelica Giannetti, Patrizia Pignotti, Aurora Basili,  Elena Straccia, Chiara Feliziani.

Evento preceduto presso il  Teatro Comunale di Altidona alle ore 15.30 dal Premio evento Speciale “I ludi del Bambino Creativo 2017,   Decine di piccoli creativi, saranno presenti in sale, i attesa di conoscere i vincitori di questo premio riservato ai corsisti della Bottega d'Arte l'Arca dei Folli, diretta dal M° Annunzia Fumagalli, la fucina dei futuri giovani talenti, con una sezione ad Altidona diretta dall'artista Catia Porrà. I ludi si svolgono dal 2008,  in onore del primo direttore artistico dell'Arca dei folli il Cav. Prof. Micio Gian Paolo Proietti,  essi si svolgono ogni due anni, con un concorso nazionale di arte e scritture aperto alle scuole dall'asilo alle medie,  mentre l'anno intermedio, come questo 2017,  è dedicato agli eventi e un premio speciale, in onore del  poeta Plinio Spina.

Amore è la soluzione è evento che vuole raccontare la forza dell'amore, quale agente risolutivo alla conflittualità. Dalle donne e giovani, che rappresentano la maggioranza degli artisti nella mostra, nasce la speranza dell'inversione di tendenza, quella di una transazione dall'istinto egoistico del possesso, all'istinto creativo,  quale inonda il mondo di armonia e bellezza. Le opere degli artisti, saranno inserite in una curata scenografia di Danilo Tomassetti,  con l'aiuto di Alessia Malatesta, a creare  e suggerire atmosfere, con una profusione scultorea di alberi, composti da diversi materiali, ricchi di simbologie e tratti naturali, con chiome dove anche le foglie sono sculture con volti e mani intrecciati, simboli d'amore, mentre i versi dei poeti  Festival internazionale Ditët e Naimit di Tetovë Macedonia e dell'Arca dei Folli- stampati su scenari ideati dal M° Antonella Spinelli.

Il 4 Giugno Poesia e Teatro

La manifestazione si chiuderà presso il Teatro Comunale di Altidona Domenica 4 Giugno alle ore 18.00. I Poeti dell'Arca dei Folli vi invitano alla presentazione di Inni di Versi dell' Amore e della Vita, Ospite d'onore poeta e giornalista Renato Romano,verranno letti branidal libro “Prigioniero ad Auschwitz”Casa editrice Europa Edizioni, distribuzione Messaggerie libri del Gruppo editoriale Feltrinelli. Intervallato, da pezzi teatrali, degli attori della Scuola di Pedagogia Teatrale del teatro storico Luigi Mercantini di Ripatransone, dei fratelli Francesco e Paolo Aceti, i quali interloquiranno con autore e pubblico, con la loro intelligente satira, sui temi d'amore e vita. 

L'evento è stata  ideato dal  commander G.C. Danilo Tomassetti,

Curatrici dama M° Antonella Spinelli, dama M° Annunzia Fumagalli, formazione talenti

In collaborazione con Catia Porrà, Alessia Malatesta, Cav. Giuseppe Neroni.

Organizzazione: A.C. L'Arca dei Folli, Commenda CCCi Sant'Emidio KPR Aretha, rettore commander prof. Mario Mercuri, in collaborazione con il Gran Priorato CCCi delle Marche Giuseppe Benigni. Patrocinio CCCI confederazione dei cavalieri crociati internazionali, Guardiani di Pace  di Assisi-Malta Gran Cancelliere prof. Giorgio Cegna.

La mostra resterà aperta dal 27 Maggio- 4 Giugno 2017

orario di  apertura  Sabato 27 Maggio 17.00- 20.00, Domenica 28 Maggio, Sabato 3 e Domenica 4 Giugno 10-12 e 16-20.00,  giorni feriali, orario apertura comune.

Letture:3517
Data pubblicazione : 27/05/2017 13:01
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications