Eventi
"Città delle Meraviglie" raddoppia: la notte bianca del capoluogo si sposta anche a Lido di Fermo, questo weekend il doppio appuntamento

Torna questo fine settimana l'appuntamento con “Città delle Meraviglie”, la notte bianca fermana che quest'anno si articola in due tappe: sabato 29 l'ormai consueto evento nel centro storico e domenica 30 la novità del bis sulla costa, a Lido di Fermo, coerentemente con il proposito ribadito a più riprese dai membri della giunta Calcinaro, e sottolineato anche quest'oggi dall'Assessore al commercio Mauro Torresi, di espandere l'intrattenimento in tutti gli angoli del territorio comunale.

Dalle 21:30 fino all'alba la notte bianca del capoluogo coinvolgerà tredici locations del centro storico, da Piazza del Popolo al Parco del Girfalco, da Corso Cefalonia a Piazzale Azzolino: animazioni, musica, musei, spettacoli e negozi aperti fino a tarda notte la ricetta messa in campo per convincere cittadini e turisti a invadere le vie di Fermo portando quel ritorno positivo molto atteso da tutti gli esercenti.


“Abbiamo sempre cercato di mettere in campo delle iniziative che vadano incontro alle richieste dei commercianti, da Città Natale fino a questa Città delle Meraviglie – spiega il vicesindaco e assessore al turismo Francesco Trasatti – l'obiettivo è sempre quello di creare occasioni di aggregazione, poi è evidente che iniziative del genere favoriscano maggiormente un certo tipo di esercizi commerciali piuttosto che altri”.


“Città delle Meraviglie non è una spesa ma un investimento – è l'opinione di Giuseppe Nuciari, direttore artistico della manifestazione, presente alla conferenza stampa di presentazione insieme al coordinatore Maurizio Orso – Oltre ad essere valido come evento culturale è anche una manifestazione che genera economia, perché a fronte di una spesa di organizzazione non esagerata c'è un ritorno enorme".


Il valore culturale dell'evento è sottolineato dall'apertura dei musei fino a mezzanotte (biglietto unico 8€, ridotto 6€ per ragazzi dai 14 ai 25 anni, gruppi di più di 15 persone, soci del Fai, del Touring Club e di Italia Nostra, con ingresso gratuito, invece, fino ai 13 anni), mentre nella prima delle tredici postazioni, quella della Chiesa di San Filippo riaperta al pubblico da pochi giorni, ci sarà l'inaugurazione della mostra “Rubens e altri capolavori”, che segna il ritorno in città, dopo i periodi di esposizione a Milano e a Roma, dell'Adorazione dei Pastori, la famosa opera del pittore fiammingo. 


Lo notte bianca si trasferirà poi il giorno successivo a Lido di Fermo: saranno dieci le postazioni dislocate sul lungomare fermano, dove si succederanno esibizioni di artisti, ginnasti e giocolieri per quella che è la grande novità di questa edizione 2017 di Città delle Meraviglie.

Letture:3808
Data pubblicazione : 27/07/2017 13:06
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications