Eventi
Monte Vidon Corrado chiude in bellezza la stagione di Incontri d'Arte. Sabato 16 si presenterà il libro "La scelta del viaggio" di Stefano Bracalente

A Monte Vidon Corrado ultimo appuntamento della stagione estiva di Incontri d'Arte. Sabato 16 settembre alle ore 18.00 presso il Teatro Comunale ci sarà la presentazione del libro  "La scelta del viaggio. Scrittrici, scrittori e intellettuali itineranti negli anni venti e trenta del novecento" di Stefano Bracalente, a cura di Marco Severini ed edito da Marsilio.

 

Monte Vidon Corrado chiude in bellezza la stagione di Incontri d'Arte. Sabato 16 si presenterà il libro

Nell’ultimo appuntamento della seguitissima stagione estiva degli Incontri d’Arte si parlerà di storia, letteratura e arte attorno al tema affascinante del viaggio.

“In questo terzo volume di studi odeporici proposto dall’Associazione di Storia Contemporanea, i viaggi raccontati vengono intrapresi in un ventennio complesso per la storia internazionale, gli anni venti e trenta del Novecento- scrive il curatore Marco Severini dell’Università di Macerata, fondatore e presidente dell’ASC - Viatico per indagare se stessi e gli altri, esplorare un paese o una parte del mondo, sostanziare una qualche idea di cultura e di conoscenza, illuminare una qualsiasi cosa che istintivamente si vorrebbe lasciare appartata, il viaggio è quasi sempre una scelta che cambia l’essere umano. I profondi mutamenti di questo periodo sono avvertiti da donne e uomini, scrittori penetranti e intellettuali sensibili, alcuni noti al grande pubblico, altri clamorosamente dimenticati. “

Saranno presenti le autrici Silvia Boero della Portland State University che nel volume ha scritto il saggio “Viaggio in e con la Sardegna: prosa e poesia di Giovanni Corona”, in cui narra la vicenda di un poco noto autore sardo, viaggiatore sedentario innamorato della propria terra e Lidia Pupilli, dottoressa di ricerca in storia contemporanea, socia fondatrice e vicepresidente dell’ASC, cultrice di Storia Contemporanea dell’Università di Macerata il cui testo nel libro si intitola “Sognando la Guerra di Spagna. Eugenia Chiostergi fra Ginevra e Oxford” e racconta la vita di una docente, militante comunista e sindacalista segnata dall’impegno, fino al limite estremo delle possibilità.

Stefano Bracalente, docente di lettere e dottore di ricerca in Storia dell’arte contemporanea, studioso di Licini, interverrà sul tema del suo saggio in volume, “Osvaldo Licini: anni Venti e Trenta: itinerati di un viaggio verso la “regione delle madri”, trattando dei viaggi reali e sapienziali dell’artista.


Al termine consueta visita guidata della mostra “Nello studio di Osvaldo. Licini dal lapis alla tela (1926-1956)” con la curatrice Daniela Simoni. Il Centro Studi Osvaldo Licini insieme al Comune di Monte Vidon Corrado sta mettendo a punto la stagione autunnale di Incontri d’Arte.

 

Stefano_Bracalente

Letture:1995
Data pubblicazione : 14/09/2017 15:22
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications