Eventi
Fare rete e dare spazio alle idee dei giovani: la ricetta delle imprese di Marche d'Eccellenza. Domani la premiazione del contest per under 35

Marche d'Eccellenza Award, la due giorni di oggi e domani al Fermo Forum, rappresenta senz'altro una vetrina importante per molti giovani della nostra regione: il momento clou della rassegna, infatti, coinciderà con l'assegnazione di un premio di 2.500 euro al ragazzo o alla ragazza marchigiana, rigorosamente under 35, capace di presentare la migliore idea creativa, innovativa e non industrializzata legata al territorio, secondo il parere di una giuria di cui fanno parte anche gli atenei di Ancona, Macerata e Camerino.

Fare rete e dare spazio alle idee dei giovani: la ricetta delle imprese di Marche d'Eccellenza. Domani la premiazione del contest per under 35

Un'iniziativa che ha visto un'adesione importante da parte dei nostri giovani (circa 70, infatti, le idee presentate) e che non sarebbe stata possibile senza la volontà di guardare al futuro in maniera sinergica evidenziata dalle imprese della rete Marche d'Eccellenza.

Un percorso, quello di Marche d'Eccellenza, che affonda le radici già nel 2012 e che rappresenta un unicum nel panorama nazionale in quanto prima rete multifiliera, capace cioè di tenere insieme realtà di settori diversi e solo apparentemente inconciliabili: tra i nomi delle aziende aderenti si va infatti dal fashion di alta gamma di Ivana Maiolati all'arte amanuense di Malleus, dall'agroalimentare di qualità con il Salumificio Ciriaci all'hi-tech e connettività di Getby, dagli spazi espositivi del Royal Gruop ai vini della cantina Moncaro. “Il nostro slogan è “Insieme la pluralità delle Marche diventa un coro”: non si tratta di uniformare, ma di valorizzare le differenze – spiega Alberto Monachesi, intervistato stamattina su Radio Fermo Uno da Jessica Tidei -. Tutte le realtà aderenti sono accomunate dal valore “territorio” e attraverso il marchio d'eccellenza vogliono ridare al territorio stesso alcuni dei valori che hanno ricevuto”.

 

Nella progettualità rivolta ai giovani la rete d'imprese Marche d'Eccellenza ha trovato un'importante sponda nella banca Mediolanum, come spiega Massimo Cupillari, wealth advisor dell'istituto di credito: “Mi sono subito trovato in sintonia con questa rete di imprenditori illuminati: con loro si è instaurata immediatamente un'identità d'intenti, di obiettivi e di modalità – racconta anch'egli ai microfoni di Radio Fermo Uno -. Quello di oggi e domani è un evento che nasce per dare spazio alle idee cercando di unire futuro e innovazione con tradizione e territorio”.

 

Mediolanum che ha fornito e fornirà ancora il proprio contributo a livello di formazione, grazie alla propria corporate university che, ricorda lo stesso Cupillari, è stata premiata come seconda al mondo dietro quella della Difesa americana: ecco quindi che la volontà di aprirsi con decisione al futuro facendo rete e mettendo a disposizione dei ragazzi anche un determinato know how può rappresentare la carta vincente per cogliere quelle opportunità che anche un periodo di crisi economica come quello in corso offre.

“I giovani sono il ponte sul futuro. Un'impresa ha bisogno di loro e di dare al territorio dei segnali incoraggianti, come la dimostrazione della propria volontà di fungere da incubatore di idee creative – aggiunge Monachesi -. ll contest nasce da questo obiettivo e la risposta è stata incredibile: abbiamo ricevuto idee che spaziano dalla telemedicina all'innovazione sui plantari, dai sistemi di studio intelligente delle problematiche urbane alla domotica”.

 

Monachesi infine sottolinea anche come, sebbene il contributo economico se lo aggiudicherà un ragazzo soltanto e appena cinque di loro avranno la possibilità di esporre le proprie idee davanti alla platea del Fermo Forum nella giornata di domani, tutte le 70 proposte diventeranno un prezioso patrimonio per le imprese del territorio, un patrimonio di idee “viste da chi ha il futuro negli occhi”.

 

Letture:1182
Data pubblicazione : 12/04/2018 16:51
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications