Eventi
La BuenaVentura torna a Fermo. "Si chiamava Faber" in scena giovedì 22 al Teatro Nuovo di Capodarco
Torna La BuenaVentura a Fermo, questa volta al Teatro Nuovo di Capodarco per la prima volta, con la grande Musica d'Autore, proponendo un recital di Teatro-Canzone su Fabrizio De Andrè, giovedì 22 novembre. "Si chiamava Faber" è il titolo di uno spettacolo di narrazione scritto ed interpretato da Federico Sirianni, cantautore genovese pluripremiato e tra gli eredi della tradizione cantautoriale genovese. Nella sua trentennale carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti dal club Tenco per Musica contro le Mafie al premio Bindi, dal Lunezia grazie al valore artistico della sua musica, al premio della critica a Musicultiura 2004. Esordiente al Tenco, Sirianni da ragazzo conosce e vive molti momenti di familiare quotidinità con Fabrizio De Andrè nella Genova che fu, quella antica città di mare, fatta di straordinare storie normali e incontri tra esistenze diverse e in divenire. Le canzoni saranno quelle dell'intramontabile Faber, gli aneddoti e i racconti di Federico Sirianni. Sul palco con lui alle ambientazioni sonore Mattia Buonaventura De Minicis (Percussioni, clarinetto, ruomori), promotore e organizzatore insieme ad Andrea Cardarelli di questo Evento al Teatro Nuovo di Capodarco, così come delle repliche in versione concerto il giorno seguente a Grottammare e il successivo a Urbisaglia.
La BuenaVentura torna a Fermo.
 

Si chiamava Faber è un viaggio molto personale nel mondo di Fabrizio De Andrè attraverso un recital di narrazione e canzoni. Fabrizio De Andrè, un mito troppo grande per poterlo raccontare in maniera consueta o, addirittura, banale. Federico Sirianni, pluripremiato cantautore genovese, ha avuto l'opportunità di conoscere De Andrè e di incontrarlo alcune volte nel proprio cammino di vita, esperienziale, musicale.
Sono stati incontri fugaci, ma di una potenza inaudita, sufficienti a delineare in maniera quasi inequivocabile, per un giovane in procinto di cimentarsi nel mestiere del cantautore, la grandezza umana e artistica del più straordinario scrittore di canzoni del novecento italiano.

Sirianni racconta aneddoti inediti su Faber, proprio perché vissuti in prima persona. Cerca di penetrare nei sottotesti di una storia ormai molto conosciuta da tutti. C'è una Genova leggendaria e una Genova calpestata e sofferta sulla propria pelle a fare da set principali ai racconti e alle canzoni. Sì, perché ovviamente, non possono mancare le canzoni, non necessariamente le più famose, ma quelle che riescono forse a esprimere, oltre che l'indiscusso talento, anche la gigantesca umanità di cui era pervaso questo  artista unico e irraggiungibile. Sul palco con il Cantautore genovese Mattia Buonaventura De Minicis alle ambientazioni sonore.

 

Mattia Buonaventura De Minicis sarà ospite a Radio Fermo Uno mercoledì 21 novembre alle ore 16.15. Per ascoltare la diretta: 101.0, 93.8 e 88.9, oppure tramite la nostra APP o in streaming sul sito Informazione.tv.

Letture:1140
Data pubblicazione : 20/11/2018 09:59
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications