Eventi
Presentato il "Natale d'Incanto", Porto San Giorgio punta forte su Piazza Matteotti e Viale Buozzi. E Corso Castel San Giorgio diventa la Via dei Presepi

In queste ore si sta parlando quasi esclusivamente della pista di ghiaccio ma, indipendentemente dalla decisione in merito del Tar, il “Natale d'Incanto” di Porto San Giorgio sarà ugualmente ricco di tante attrazioni. Dopo le polemiche relative alle risorse che avrebbero dovuto finanziarlo, questa mattina la giunta comunale, quasi al gran completo (assente solo l'assessore al bilancio Filomena Varlotta) e accompagnata dagli esponenti delle associazioni di categoria, ha presentato il cartellone degli eventi natalizi.

Presentato il

Tutt'altro che casuale la scelta della data: “In maniera molto corretta e trasparente – esordisce il sindaco Nicola Loira – abbiamo aspettato che il Consiglio comunale deliberasse la variazione di bilancio dalla quale traiamo gran parte delle risorse per il finanziamento delle nostre iniziative, alla cui ideazione abbiamo comunque cominciato a lavorare già da tempo”.

 

Loira non si nasconde: per la sua giunta il Natale 2018 riveste un'importanza e un significato particolari, deve essere quello della “riscossa”. “Ci siamo mossi con la motivazione e la convinzione che la nostra città, dopo qualche anno di difficoltà nel periodo invernale, legate anche ai lavori con cui ne abbiamo rivoluzionato il volto, debba ritrovare motivo e occasione per essere bella e accogliente anche in questa stagione”.

Per questo motivo la giunta, oltre a investire cospicue risorse (siamo sopra i 70.000 euro di cui si era parlato finora, ndr) ha fatto una scelta ben precisa: partendo dal presupposto che la vita cittadina di Porto San Giorgio si sviluppa non in un unico luogo ma in un centro piuttosto “diffuso”, e che però non è semplice come d'estate far vivere contemporaneamente tutti gli spazi, si è deciso di puntare forte sul cuore cittadino, cioè Piazza Matteotti e Viale Buozzi, dove sarà concentrata la maggior parte delle iniziative per favorire un maggiore afflusso di turisti, con le attese ripercussioni positive anche sulla rete del commercio.

E allora proprio Piazza Matteotti e Viale Bruno Buozzi ospiteranno il villaggio di Natale che, come da tradizione consolidata, verrà inaugurato sabato prossimo, giorno dell'Immacolata Concezione. Villaggio di Natale che, nel caso di verdetto positivo del Tar, comprenderà anche la pista di ghiaccio oltre al mercatino delle tipicità e alla giostra-trenino per i più piccoli. Sempre in Piazza Matteotti si svolgerà, in sette date diverse (9, 22, 23, 24, 28, 29 e 30 dicembre), lo spettacolo “Fontane danzanti”, show di luci e musica che è tra le novità più attese di questa stagione. L'Arena Europa, invece, si trasformerà in un paradiso per i più piccoli, in un vero e proprio “Paese dei Balocchi” (15 e 16 dicembre, dal 22 dicembre al 2 gennaio e il 5 e 6 gennaio), mentre in Via Oberdan verrà preparato un allestimento natalizio. Particolare sarà poi l'illuminazione del Teatro e della Chiesa di San Giorgio, con cambi di colore particolarmente suggestivi.

 

“Ci siamo mossi per incrementare la capacità attrattiva di Porto San Giorgio attraverso quattro linee guida – spiega l'assessore al turismo e alla cultura Elisabetta Baldassarri -: concentrare gli allestimenti in un'area circoscritta, puntare su attrazioni importanti che potessero supportare gli esercizi commerciali, differenziare gli eventi per catturare un pubblico diversificato per età e gusti e dare avvio a un percorso che nel tempo possa caratterizzare Porto San Giorgio come città dei presepi”.

Ed è infatti proprio quest'ultima la novità principale del cartellone 2018: il grande presepe della signora Renata Ficiarà, che già lo scorso anno attirò tantissimi visitatori, verrà trasferito quest'anno nella ripristinata Chiesa del Crocefisso e sarà il punto focale di una Via dei Presepi che si svilupperà, attraverso diverse installazioni, per tutto Corso Castel San Giorgio. Un progetto ambizioso, messo in piedi anche grazie alla collaborazione della Confcommercio, ma a cui hanno già aderito sia i residenti che i commercianti della via e non solo: “Sono una ventina gli esercizi cittadini che hanno raccolto il nostro invito di allestire nella propria vetrina la scena della Natività, utilizzando la fantasia e i materiali specifici delle loro attività” - spiega a tal proposito Maria Teresa Scriboni, responsabile di Confcommercio Marche Centrali.

 

Il tutto senza dimenticare alcuni degli eventi ormai tradizionali, dal concerto Gospel di Capodanno alla Befana itinerante per le vie del centro cittadino nel giorno dell'Epifania fino ad arrivare al mercatino solidale del 22 e 23 dicembre, organizzato dalla Cna e che nel tempo si sta espandendo aggiungendo adesioni anche al di fuori delle zone terremotate.

Gli sforzi dell'amministrazione non si sono comunque concentrati solamente sull'allestimento del cartellone, ma anche sulla sua opportuna pubblicizzazione: se gli eventi di punta vengono promossi già dalla Fiera d'Autunno del 18 novembre scorso, è pronta anche un'importante opera di distribuzione di materiale cartaceo e di diffusione degli appuntamenti tramite i nuovi mezzi di comunicazione, una campagna che raggiungerà anche alcuni spazi strategici nelle province limitrofe (Ascoli e Macerata).

E di sicuro tutti coloro che vorranno venire a festeggiare il Natale a Porto San Giorgio apprezzeranno particolarmente anche la decisione di rendere gratuiti tutti i parcheggi nei giorni festivi e prefestivi nel periodo compreso tra l'8 dicembre e il 6 gennaio.

Letture:1763
Data pubblicazione : 30/11/2018 15:02
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications