Eventi
Fiera di Natale, apertura della Casa di Babbo Natale, “Cuore Matto” e “Note di solidarietà”: il ricco week-end dell’Immacolata (e non solo) di Fermo

Il Natale fermano si sa, è entrato ormai nel vivo, anche se moltissimi degli eventi in programma prenderanno il via nel week-end dell’Immacolata, a partire dalla Fiera di Natale, passando per le inaugurazioni della Casa di Babbo Natale e della Mostra dei Presepi e arrivando allo spettacolo teatrale organizzato dall’Associazione “Disordine Oltre il Teatro”, “Cuore Matto”. Tutti eventi caratterizzati dal volontariato e dalla solidarietà.

Fiera di Natale, apertura della Casa di Babbo Natale, “Cuore Matto” e “Note di solidarietà”: il ricco week-end dell’Immacolata (e non solo) di Fermo

L’Assessore al Commercio Mauro Torresi e l’Assessore alle Politiche Sociali Mirco Giampieri non nascondono affatto la loro soddisfazione per un cartellone natalizio che ha già fatto registrare presenze record tra ruota panoramiche, cinema in 10D e Natalexpress.

 

“Abbiamo deciso oggi di presentare la Fiera di Natale ma con essa, l’Amministrazione ha pensato di ricordare anche i tantissimi appuntamenti che arricchiranno il giorno dell’Immacolata – ha spiegato Torresi -: tra questi l’apertura della Casa di Babbo Natale, che è tornata nella sua location originale, organizzata dalla Contrada Campolege, la Mostra dei Presepi, il Labirinto di Scrooge e il musical “Cuore Matto”.”

Torresi ha inoltre ricordato anche l’appuntamento di venerdì 14 dicembre, sempre al Teatro dell’Aquila di Fermo, organizzato dalla CNA, “Note di solidarietà”. “Parte del ricavato del concerto andrà in beneficenza – ha spiegato Torresi -: segno della collaborazione sempre presente tra il Comune e l’Associazione di categoria, che ha sempre mostrato la sua disponibilità non solo economica ma anche di incontro e condivisione.”

Tornando alla Fiera dell’8 dicembre, “tempo permettendo – ha continuato l’Assessore -, gli espositori saranno circa 70, mentre gli artigiani e gli hobbisti circa 50, per un totale di 130 circa: un record in questi tre anni, che dimostra l’appetibilità di Fermo. Una città che, ricordo, ha sempre avuto i parcheggi gratuiti nei giorni festivi.”

 

47494671_325993754661433_5061160436217413632_n

 

“Il Natale è una festa per tutti, anche per chi magari si trova economicamente in difficoltà: per questo, come Amministrazione e grazie all’impegno delle tante Associazioni, che ringrazio, abbiamo deciso di mettere in atto una serie di servizi incentrati al sostegno delle persone in difficoltà – ha proseguito Giampieri. Oltre al bellissimo spettacolo della CNA del 14 dicembre, moltissime associazioni hanno consegnato al Comune delle card per la spesa alimentare da destinare ai più bisognosi e l’Amministrazione ha stampato circa 15mila biglietti per la scontistica delle varie attrazioni natalizie che da questa mattina vengono distribuiti nelle scuole. Anche quest’anno non mancheranno la Maratona del Sorriso a Campiglione di Fermo, Caldarette Ete, San Marco, Lido di Fermo, Marina Palmense e Santa Caterina e la casa della Befana, il 5 e 6 gennaio, presso il Centro Sociale di Salette.”

 

Un importante ritorno di quest’anno è, senza dubbio, la Casa di Babbo Natale, che, come assicurano dalla Contrada, “stupirà tutti i visitatori”, nel rinnovato tunnel di viale Vittorio Veneto. “Alle ore 17:30 ci sarà l’inaugurazione – ha spiegato Marcello Giuliano, che ha portato i saluti del Priore di Campolege Diego Zappalà -. Quest’anno festeggiamo anche i 25 anni, 25 anni in cui abbiamo avuto l’onore e l’onere di allestire la Casa di Babbo Natale, un lavoro che richiede impegno e sacrificio, ma che facciamo con il cuore e con grande passione per la Città.”

 

Giuseppe Lupoli, dell’Associazione “Disordine, Oltre il Teatro”, ha ricordato l’appuntamento con l’attesissimo musical “Cuore Matto” che si terrà il Giorno dell’Immacolata, a partire dalle ore 21:15, al Teatro dell’Aquila di Fermo. “Dopo 5 anni torniamo al Teatro dell’Aquila – ha spiegato Lupoli – e anche quest’anno siamo vicini al sold out. Porteremo in scena uno dei più grandi successi degli anni ’60, ripercorrendo una grandissima storia d’amore grazie alla regia di Carla Rossetti e Diego Gini.”

“Una beneficenza nella beneficenza” l’ha definita Lupoli. “La nostra Associazione infatti cammina su un doppio binario: da una parte il teatro, dall’altra l’aspetto umano. Da una parte infatti c’è il coinvolgimento di una trentina di giovani del territorio che, attraverso lo spettacolo vogliono trasmettere e diffondere il valore dell’impegno e del sacrificio, dall’altra la solidarietà.”

 

47380632_708093632904336_2310535711956140032_n 

 

Dicevamo che parte del ricavato sarà devoluto all’AVIS di Fermo e questa mattina, la tesoriera Cristina Donati, ha sottolineato l’importanza di questa iniziativa che, “viene dai giovani. Nella prospettiva che il sangue serve sempre, un donatore sarà donatore per 40 anni ed è fondamentale diffondere questo messaggio nelle scuole e nelle realtà del nostro territorio perché donare è un dovere civico.”

 

In conclusione il Presidente CNA Paolo Silenzi, ha ricordato un altro importante evento di solidarietà, che si terrà il 14 dicembre, sempre al Teatro dell’Aquila (ingresso 10 euro). “’Note di solidarietà’ è un bellissimo concerto che destinerà parte del ricavato all'acquisto di card che consegneremo all’Amministrazione durante la serata e che saranno destinate alle famiglie bisognose.”

Un evento di alto livello, con la partecipazione di Laura Avanzolini, e che ha “l’ambizione di riempire i 380 posti della platea – ha concluso Silenzi -. Siamo contenti di chiudere l’anno con questa bellissima iniziativa, con l’auspicio che per l’anno prossimo, l’Associazione di categoria, possa promuovere sempre più il tessuto sociale del territorio creando cooperazione e sinergia con le varie realtà.”

 

47685709_2103491843295443_9198371977117564928_n

Letture:662
Data pubblicazione : 05/12/2018 14:51
Scritto da : Alessandra Bastarè
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications