Eventi
Montegranaro e le Marche protagonisti a Sanremo. Il Galà della stampa, i premiati e la squadra in partenza per la Liguria. Tutto quello che c'è da sapere

"Tutto è nato quasi per caso, come d'altra parte nascono tutte le cose migliori". Inizia così il racconto a Radio Fermo Uno di Laura Latini in vista della sua prossima avventura sanremese.

Montegranaro e le Marche protagonisti a Sanremo. Il Galà della stampa, i premiati e la squadra in partenza per la Liguria. Tutto quello che c'è da sapere
Sui giornali sanremesi si parla già delle Marche

Di certo Laura al Festival non porterà una canzone, ma la sua avventura non sarà meno bella, anzi. Sì, perché Laura, consigliera comunale a Montegranaro, ha avuto modo di conoscere chi sta dietro le quinte dell'organizzazione di un appuntamento che per Sanremo e il suo Festival è imprescindibile: il Galà della stampa.

Così, dato che nel progetto c'è l'impegno a portare ogni anno in Liguria una regione italiana con tutte le sue eccellenze e le tipicità della tavola, Laura non si è fatta sfuggire la ghiotta occasione di promozione. Si è concretizzato tutto tra novembre e dicembre. I primi contatti, la definizione dei possibili dettagli e la partenza della macchina organizzativa, come ha raccontato lei stessa venerdì in diretta radio.
Per mettere in piedi un progetto del genere occorreva una squadra forte, così, se il Comune di Montegranaro con il suo sindaco Ediana Mancini aveva subito risposto presente, non erano stati da meno la Regione, Marca Fermana e Assocalzaturifici. Con la Regione c'era da studiare una promozione che fosse coerente con quella che normalmente è la modalità di promozione di tutte le Marche fuori dai confini regionali, con Marca Fermana e il suo presidente Stefano Pompozzi la collaborazione era imprescindibile, perché nessuno meglio di una associazione che promuove il territorio per vocazione poteva spalleggiare questa idea e poi Assocalzaturifici con a capo Anna Rita Pilotti per mostrare anche a Sanremo quello che è il saper fare marchigiano. Le diponibilità sono prontamente arrivate da più parti ed è arrivato anche il coinvolgimento di tante realtà imprenditoriali locali come la cantina Terra Fageto, il salumificio Ciriaci, Sbrolla Frutta, la F.lli Riposati Food e l'azienda Di Stefano. Oltre ai prodotti della tavola serviva anche qualcuno che la cena per quel Galà potesse metterla in piedi.
"Ho fatto un investimento di cuore", dice Laura e la sua scelta è caduta su Pierpaolo Ferracuti. Da anni lavora nella ristorazione di alto livello e dalle cucine del suo Retroscena a Porto San Giorgio si sta facendo valere. Pierpaolo è giovane ed è ambizioso. "Da golosa so che la mia è una fiducia ben riposta", scherza Laura, ma ha dimostrato di saperci fare e di avere grande rispetto per le professionalità di quanti ha trascinato con entusiasmo in questa esperienza. Allo chef ha dato carta bianca e Pierpaolo ha messo in piedi un menù che stupirà. Sapori marchigiani ed echi orientali. La Cina e le Marche sapranno fondersi nei piatti che lunedì verranno portati sulla tavola alla quale siederanno giornalisti italiani e stranieri e tantissimi personaggi del mondo della musica e dello spettacolo, nonché diciotto personalità tra Micam e stakeholders che porterà Assocalzaturifici.
Il risultato? Di certo una serata piacevole, palati deliziati e, si spera, un grande ritorno in promozione. Se 250 saranno in totale i commensali, innumerevoli saranno le testate giornalistiche che parleranno, e parlano già, dell'evento Made in Montegranaro.
Tutto si svolgerà al Casinò Municipale di Sanremo a partire dalle ore 20 di domani, lunedì 4 febbraio, proprio a ridosso dell'avvio della kermesse canora e ci saranno prorio tutti. Il Galà è, da nove anni a questa parte, l'evento che premia chi lavora nel dietro le quinte del Festival e chi negli anni ha contribuito a renderlo grande.
Nel corso della serata sarà assegnato il Premio Mr. Blogger a Giuseppe Candela, i premi Dietro le Quinte alla storica Tullia Brunetto, addetto Stampa di importanti artisti, al manager de Il Volo Michele Torpedine, al direttore del settimanale CHI Alfonso Signorini, all’autore Gianni Belfiore e a Saturnino Celani, storico bassista di Jovanotti. Il Premio Numeri Uno-Città di Sanremo quest’anno toccherà invece alla popolarissima Iva Zanicchi, interprete di innumerevoli Festival e performance in tutto il mondo, ma anche ottima presentatrice e attrice.
Insomma, tanti nomi e volti noti per presentare queste nostre Marche e questo nostro territorio animato da quel gusto di fare, e fare bene, che animano la stessa Laura, giustamente emozionata in vista della partenza con quel pizzico di preoccupazione perché si spera che "tutto vada bene"!

Letture:2142
Data pubblicazione : 03/02/2019 09:21
Scritto da : Mery Pieragostini
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications