Eventi
Premio de lu cazolà il 4 agosto, e intanto San Crispino prepara già un Natale speciale
Un Premio de lu cazolà in versione estiva, programmato per il 4 agosto, ed una macchina organizzativa che già guarda al Natale 2019, preparando un programma che di fatto partirà già poco dopo i festeggiamenti patronali. Sono queste le due novità presentate questa mattina dall'associazione San Crispino eventi e dall'amministrazione comunale di Porto Sant'Elpidio.
Premio de lu cazolà il 4 agosto, e intanto San Crispino prepara già un Natale speciale
di Pierpaolo Pierleoni
 
Un Premio de lu cazolà in versione estiva, programmato per il 4 agosto, ed una macchina organizzativa che già guarda al Natale 2019, preparando un programma che di fatto partirà già poco dopo i festeggiamenti patronali. Sono queste le due novità presentate questa mattina dall'associazione San Crispino eventi e dall'amministrazione comunale di Porto Sant'Elpidio.
 
"Questa è l'occasione per ripercorrere l'evoluzione di questa associazione, che raccolto il testimone dallo straordinario lavoro del precedente comitato organizzatore delle feste patronali. Il progetto che ci siamo posti è stato quello di andare oltre le celebrazioni di San Crispino, allargando il campio ad altre iniziative - nota il sindaco Nazareno Franchellucci - Alcune idee sono già dentro al programma di questa estate. La novità è che abbiamo già concordato un grande programma di animazione per il periodo natalizio, grazie ad Agostino Renzi, che ci ha messi in contatto con Walter Calcagni dell'associazione Cuore azzurro. Di fatto, quest'anno avremo il solito cartellone delle feste patronali, che arriva fino ai primi di novembre e quasi in continuità si impianterà un Villaggio del Natale, a cura di Calcagni, che è lo storico organizzatore del Natale di Ascoli Piceno. Di fatto, vogliamo coinvolgere la città in una lunga festa che parte da ottobre per arrivare all'Epifania".
 
Svela qualche dettaglio Walter Calcagni:"Siamo parte del pool della Simbiosi marketing, lavoriamo da 20 anni nell'organizzazione eventi e in particolare nell'allestimento di Villaggi del Natale chiavi in mano, come ad Ascoli facciamo da 14 anni. Ora è presto per parlare del programma, ma di certo coinvolgeremo commercianti, scuole ed associazioni di categorie, proponendo animazione e varie proposte di intrattenimento". Soddisfatto Agostino Renzi "di aver fatto da intermediario, sono sempre pronto a dare un contributo per portare qualcosa di nuovo nella mia città. Sono convinto che avremo un programma di Natale davvero piacevole".
 
"Siamo in tanti, con la voglia di compiere ogni anno un passo avanti - aggiunge il presidente di San Crispino eventi Mirco Catini - Mettiamo tutto il nostro entusiasmo e le nostre capacità per continuare a crescere. L'anno scorso le feste patronali sono state penalizzate dal maltempo, ma ci hanno dato anche l'occasione di proporre un Premio de lu cazolà in edizione estiva. La sera di domenica 4 agosto proporremo la storica sfida tra i quartieri, cercando di coinvolgere anche i turisti. Perchè non far conoscere ai visitatori la nostra abilità e tradizione manifatturiera? Sarà un'esperienza nuova e ci auguriamo un vantaggio per la città ed i commercianti".
 
Michele Mercuri e Rosilio Chimpanzè rivelano che "già da anni circolava l'idea di proporre il Premio de lu cazolà d'estate. L'annullamento dello scorso ottobre ha rappresentato l'occasione giusta. Il format rimane lo stesso, con qualche miglioria, potremo sfruttare appieno piazza Garibaldi e faremo sfilare tutti i quartieri". "Da una doppia sfortuna, visto che per due volte siamo stati costretti ad annullare il premio l'anno scorso, è nata un'opportunità - conclude l'assessore al turismo Elena Amurri - Nel periodo di massimo coinvolgimento di turisti, metteremo in vetrina la nostra vocazione. L'amministrazione ha bisogno di associazioni propositive e della voglia dei cittadini di dare un contributo, come nel caso di Agostino Renzi, che ringraziamo".
Letture:546
Data pubblicazione : 02/07/2019 11:42
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications