Eventi
Porto San Giorgio. Si accendono i riflettori sulla Padella Gigante dell'Adriatico. Vigilia di Ferragosto con la Festa del Mare. GUARDA I VIDEO DELLE PASSATE EDIZIONI

Venerdì 14 agosto si terrà la tradizionale "Festa del mare", patrocinata dall'Assessorato al Turismo e alla Pesca . Il programma della giornata prevede alle 16.45 la celebrazione della messa nei locali Pic Pesca, al Porto Peschereccio.La cerimonia sarà prima preceduta dall'intitolazione della strada d'accesso al porto-pescheccio alla Guardia costiera (16.30) in occasione del 150esimo anniversario della sua fondazione. A seguire, l'uscita in barca a cui possono partecipare tutti, con il lancio di una corona di fiori in memoria delle vittime del mare.

Porto San Giorgio. Si accendono i riflettori sulla Padella Gigante dell'Adriatico. Vigilia di Ferragosto con la Festa del Mare. GUARDA I VIDEO DELLE PASSATE EDIZIONI

In piazza Napoli, alle 17, sul lungomare Sud, sarà accesa la "Padella gigante dell'Adriatico" in collaborazione con l'associazione "Con noi per Porto San Giorgio": seguirà la distribuzione della frittura di pesce e di vino della cantina Di Ruscio (ore 18.30).

Alle 18 si apre il mercatino delle tipicità artigianali (zona Sud), musica e balli folk, il coinvolgimento del luna park "Carbonini" con attrazioni al simbolico costo di un euro, il concerto dei "Formato A7" e, alla mezzanotte, lo spettacolo pirotecnico.

"E con estrema soddisfazione che torna quest'anno la tradizionale e tanto amata frittura di pesce con la storica padella - afferma l'assessore Catia Ciabattoni - L'amministrazione e l'assessorato che rappresento con orgoglio pongono all'attenzione dei turisti , dei cittadini edi tutto il il territorio questo evento importante del folklore e della tradizione sangiorgese. Un ringraziamento particolare va all'associazione 'Con noi per Porto San Giorgio', al suo presidente Pietro Dionisi e agli associati per l'enorme lavoro svolto e la passione che hanno rivolto nei confronti della nostra eccezionale 'Padella'. Invitiamo quindi tutti a partecipare all'appuntament  tributo alla cultura del nostro mare".

UNA PADELLA DA GUINNES

La padella ha numeri da Guinness dei primati: il manico misura 8 metri, il diametro 5 metri; al suo interno vengono versati circa 10 quintali d'olio, portato ad una temperatura di 180° da 32 becchi con 100 fuochi ognuno, sviluppando 360.00 kcal/h. Per l'occasione saranno all'opera decine di volontari, impegnati a svolgere il lavoro di infarinatura, frittura e distribuzione.

La Padella gigante può vantare di aver portato il nome di Porto San Giorgio in varie località italiane ed anche estere, come la Germania, l'Austria e la Svizzera.

LA STORIA DELLA FESTA DEL MARE E DELLA PADELLA GIGANTE

La "Festa del mare" vuole ricordare un fatto accaduto nel 1795, quando i pescatori del luogo proclamarono uno sciopero contro i "paroni" delle barche che non intendevano aumentare la paga, nonostante i continui aumenti dei prezzi del grano: gli uomini decisero di non andare in mare fino a quando il Governatore di Fermo non avesse imposto prezzi più bassi per i generi alimentari di prima necessità e i padroni non avessero aumentato il salario. In questa occasione i capi della protesta, preoccupati dalle conseguenze sui bilanci familiari dell'interruzione del lavoro, proposero di unire le riserve alimentari di tutte le famiglie e di consumarle insieme, sulla spiaggia. Per questo fu ordinata la costruzione di un'enorme padella adatta per servire la moltitudine di paesani; dopo qualche anno la situazione si risolse e il lavoro riprese ma la tradizione della Padella gigante è rimasta.

La "Festa del mare" si caratterizza anche per la sfilata in mare delle imbarcazioni, che rappresenta un momento di rara commozione, sia per la singolarità dello spettacolo offerto, che per il significato della presenza di innumerevoli rappresentanze istituzionali, locali e regionali.

LA PADELLA GIGANTE

Letture:5473
Data pubblicazione : 13/08/2015 11:19
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Piero

    13-08-2015 17:31 - #1
    Porto San Giorgio raro documento storico anni 1969 e 1970: la prima e la seconda festa del mare di con la PADELLA GIGANTE http://youtu.be/xGIsoMQRlCg
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications