Frammenti di storia canarina
10 anni allo Stadio senza le “Brigate Gialloblù 1974”. Il ricordo di una tifoseria unica, nata ad inizio anni '70 e scioltasi poco dopo l'inattività della Fermana Calcio 1920 - puntata n. 16

Un'iniziativa pretenziosa, la nostra. Perché vuole arrivare a toccarvi il cuore ed a risvegliare ricordi indelebili e che mai dovremo permettere che cadano nel dimenticatoio. Nel tempo, tante e tali sono le emozioni che la maglia gialloblù ci ha regalato che ci è sembrato doveroso andarle a rispolverare e, di conseguenza, riproporvele a qualche annetto di distanza.

10 anni allo Stadio senza le “Brigate Gialloblù 1974”. Il ricordo di una tifoseria unica, nata ad inizio anni '70 e scioltasi poco dopo l'inattività della Fermana Calcio 1920 - puntata n. 16

Le “Brigate Gialloblù” hanno costituito il gruppo storico della tifoseria organizzata della Fermana Calcio 1920. Fondate nel 1974, sulla scia degli Ultras Fermana (nati nel 1973), il gruppo delle BG ben presto si radicò nel tessuto sociale cittadino e grazie all'escalation dei successi della squadra canarina, dagli anni '90 ad oltre metà della prima decade del 2000 aveva visto le sue fila ingrossarsi considerevolmente, anche grazie all'avvicinamento ed all'adesione di ragazzi provenienti da numerose località del comprensorio fermano.

 

2

In Serie B, in occasione della gara interna con il Savoia, festeggiarono il 25° anno di attività inscenando, all'interno di una Curva Duomo gremita, una coreografia straordinaria e celebrativa delle “nozze d'argento”. Ecco appunto, le BG e le coreografie. Spettacolari e sempre riuscite, mai volgari, sempre inneggianti ai propri beniamini. Al punto tale da aver riscosso consensi da più parti: da “90° minuto” alla sigla che per tanti anni mamma Rai mandò in onda come introduzione alle gare della nostra nazionale Under 21 (ricordate l'immenso cuore azzurro, incastonato all'interno di un mare argenteo, in occasione di Italia – Georgia U21 disputata a Fermo l'11/10/2000? Da rimanere di stucco...). Il Tifo della Fermana 1920, quell'anno, venne dichiarato “il più corretto della serie B”: il plauso arrivò direttamente nel corso della trasmissione “90° Minuto”.

25

 

Trasferte, strategie, tesseramento, gadget's, lotterie, pubblicazione di una curata fanzine e collaborazione reciproca, scaturite da riunioni con cadenza settimanale, unite ad una idiosincrasia verso ogni forma di politica, furono alla base di un movimento capace di durare nel tempo. L'unica fede politica professata fu quella “canarina” e sotto quella bandiera ci si è sempre identificati. Tutti. Senza mai chiedere contributi a nessuno. E risultando sempre presenti, in casa e fuori a prescindere dalle categorie di militanza della squadra.

3

 5

ascoli96

adesivi

 

24312933_1948891018484567_1700427638301405321_n

Letture:2571
Data pubblicazione : 27/12/2017 18:25
Scritto da : Redazione Sport
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications