Site image
   
Attualità
Gli ignavi. Chi son costoro?

Il “giochetto” l'abbiamo lanciato stamattina sulla nostra pagina Facebook.

Dove abbiamo scritto: «Rileggendo la Commedia dantesca, propongo un gioco: chi mettereste nel Vestibolo dell'Inferno dove vivono gli Ignavi che corron nudi punti da vespe e mosconi? A voi la risposta. Poi continueremo con Cerchi e Gironi. Fatevi avanti e non fate be be...».

 

Foto testo

Nel giro di pochi minuti sono arrivate le prime... indicazioni.

Marco propone: «Visto che iniziamo con il III canto dell'Inferno e poi ne avremo altri da distribuire voglio iniziare dalla Rosy Bindi. Del resto cosa ha mai sfornato di suo? Se poi non dobbiamo solo mettere i politici ma allargare il cerchio penso che il posto di onore spetti a Vespa (ovvero chi striscia non inciampa)».

Gli ha fatto eco Simone riportando una frase di Ennio Flaiano: “L'Inferno di Dante è pieno di italiani che rompono i coglioni agli altri”. Tommaso torna alla politica con il suo “Monti, Casini, Fini, Ingroia... coloro i quali ambiscono a diventare l'ago della bilancia di un governo instabile...”.
La corsa continua. Per premio: il rimborso dell'intero quantitativo di salame acquistato nel 2012.
Vi raggiungeremo con una lettera autografa...

 

21/02/2013
11:58
A. Le.
Questo articolo è stato letto 647 volte.
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • Laura Pagano

    21-02-2013 18:06 - #4
    Ignavia è la mancanza di volontà e forza morale. Penso che per come vanno le cose oggi volontà e forza morale siano la volontà e la forza morale di vivere una vita semplice, senza protagonismi. Se si vive sempre alla ricerca della novità che fa la celebrità, si muore ignavi.
  • Fra

    21-02-2013 14:21 - #3
    Gli ignavi siamo noi.Ogni giorno, più volte al giorno, ci confrontiamo con l'ingiustizia, su di noi, su qualcun altro.Ma quante urla di protesta si sentono?..................................... Gli ignavi siamo noi, barattori della dignità in cambio di un quieto vivere da pecore al pascolo. Le prime vespe mandatele pure a me,perchè essendo tutti ignavi,lo sono anch'io e non parto dagli altri,troppo facile,ma da me.
  • Fatima

    21-02-2013 13:56 - #2
    Io metterei tutti quelli che vivono al margine del successo, perché non sono né fischio né fiasco, sono mediocri come il 5 sulla pagella, ma quello che li rende mediocri non è tanto il non essere riusciti a raggiungere almeno il 6, è la loro stupida ambizione.
  • triste e sconsolato

    21-02-2013 12:24 - #1
    Non pensavo che pubblicassi il sondaggio sul giornale. Domani in quale girone continuiamo la nostra crociata?
Aggiungi il tuo commento
HTML 5 Valid CSS
Pagina caricata in: 0.084 secondi
Powered by Simplit CMS