Attualità
Fermo. Workshop Envision 2020. Alla scoperta di strumenti finanziari innovativi

Illustrare strumenti finanziari innovativi per favorire l’introduzione delle nuove tecnologie nel campo delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica.  È l’importante obiettivo del Consultancy workshop in programma per venerdì 30 maggio alla Sala dei Ritratti di Palazzo dei Priori.

Fermo. Workshop Envision 2020. Alla scoperta di strumenti finanziari innovativi

A partire dalle 8 e 30 per il pubblico una nuova occasione di confronto per conoscere nei dettagli il progetto EnVision 2020 – Energy Vision 2020 for South East Europe. Un progetto ambizioso di respiro europeo che, attraverso il confronto fra partner dell’Unione, ha come finalità la definizione di una “road map”, un piano strategico a valenza decennale, che mira all’abbattimento dei consumi di energia, riducendo le emissioni in atmosfera. Envision si è articolato in diverse fasi. Lo scorso anno una serie di workshop hanno portato all’individuazione delle key technologies nell’ambito delle rinnovabili. Quest’anno il passo successivo è dedicato all’approfondimento con l’individuazione degli strumenti finanziari innovativi per agevolare l’introduzione di nuove tecnologie. Lo scorso 6 maggio la sede del Cosif ha ospitato un primo consultancy workshop nel quale si è proceduto ad esaminare il panorama complessivo, venerdì saranno invece presentati quelli che sono risultati i migliori strumenti finanziari innovativi.

Il progetto “EnVision 2020” è finalizzato alla riduzione del consumo energetico, dell’inquinamento ed all’ aumento dell’efficienza energetica nei Paesi coinvolti sulla base di un approccio lungimirante che implica l’adozione di specifiche azioni mirate all’utilizzo razionale dell’energia, attraverso la predisposizione di una Road Map tecnologica, entro la fine del prossimo mese di settembre.

Il team di progetto è costituito da 10 partners di cui 3 partners scientifici (ARCFUND, SOFENA ed ENERGAP) e 7 città europee, vere destinatarie del progetto: Sofia, Salonicco, Fermo, Potenza, Bucarest, Zagabria e Hannover come partner osservatore. A novembre il progetto si chiuderà a Sofia con un evento finale nella settimana dell’energia.

La mattinata di approfondimento del 30 maggio sarà aperta dal saluto delle Autorità: a fare gli onori di casa il Sindaco del Comune di Fermo prof.ssa Nella Brambatti, ha dato l’adesione anche l’Assessore all’Ambiente ed Energia della Regione Marche Maura Malaspina.

A seguire l’introduzione del professor Fabio Polonara, Direttore del Dipartimento Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche, Università Politecnica delle Marche che coordinerà sul piano tecnico-scientifico l’incontro. Come primo relatore interverrà Fabio Travagliati, Settore Politiche Comunitarie, Regione Marche che affronterà il tema degli Obiettivi Marche 2020. Di Strumenti finanziari innovativi per lo sviluppo delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica parleranno Rossano Mitillo, analista finanziario, P&Co.Investments ltd e Alberto Scalchi, Public Lighting – Senior Consultant – Bosch Energy & Building Solutions Italy S.r.l.. Il ruolo del credito bancario nello sviluppo delle energie rinnovabili, sarà affrontato dal dottor Luciano Goffi, Direttore Generale Banca Marche. Sarà presente anche il dr. Emidio Lanciotti della Divisione Crediti della Cassa di Risparmio di Fermo s.p.a, intervenuto anche al tavolo di lavoro dello scorso 6 maggio.

Si affronteranno poi le Pratiche in materia di appalti pubblici, con la Dr.ssa Lucia Catalani, Coordinatore “Territorial Policies, Sustainability, Innovation and Cooperation” Area - SVIM S.p.a. Infine spazio al Partenariato pubblico/privato: project financing, con l’Ing. Piergabriele Andreoli, Direttore AESS - Agenzia per l'Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena. Dopo gli interventi in programma la tavola Rotonda, coordinata dal Prof. Fabio Polonara, Università Politecnica delle Marche. Interverranno: rappresentanti di istituti bancari e di credito, di associazioni di categoria, di aziende attive nel settore energetico, di Comuni ed altri enti pubblici territoriali.

Letture:2345
Data pubblicazione : 29/05/2014 10:40
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications