Attualità
La promozione turistica del Fermano continua: a Monaco per la fiera del tempo libero. Primo press tour con i giornalisti dall’Est Europa

Continua su più fronti la promozione del territorio Fermano attuata da Marca Fermana: chiudono il mese di febbraio la fiera F.re.E di Monaco di Baviera e i primi due Press Tour del Piano Media per giornalisti nazionali e internazionali.

La promozione turistica del Fermano continua: a Monaco per la fiera del tempo libero. Primo press tour con i giornalisti dall’Est Europa

ontributo finanziario del Gal Fermano che, nell’ambito del PSR Marche 2007-2013, ha reso disponibili i fondi a sostegno della promozione turistica del Fermano. Grazie al contributo del GAL Fermano, nei giorni a venire, si potrà continuare a promuovere quanto di meglio il territorio fermano ha da offrire.

Come ogni anno la fiera F.re.E di Monaco di Baviera, tenutasi dal 18 al 23 febbraio, ha riscosso un ampio successo di pubblico, con il clou di visitatori nei giorni di venerdì, sabato e domenica. La fiera, strettamente legata alle attività da fare nel tempo libero e nei periodi di ferie, attira molti visitatori in quanto in un unico grande spazio è possibile trovare tutto ciò che un tedesco ama fare durante la propria vacanza e non: andare in bicicletta, fare escursioni all’aria aperta, sciare, praticare sport acquatici e viaggiare in camper e caravan. Le richieste di vacanza sono infatti legate alla possibilità nel territorio di praticare escursioni di ogni tipo sempre con uno sguardo verso la cultura e l’enogastronomia. Confermato anche il trend legato alla richiesta della ricettività: molti si spostano con la propria auto oppure in aereo ma la stragrande maggioranza arriva con il proprio camper o caravan che permette loro di creare una vacanza più dinamica e senza troppi vincoli.

Sempre grazie al contributo finanziario del GAL Fermano, dal 20 al 23 febbraio 2013 si è svolto inoltre il primo dei quattro Press Tour previsti dal Piano Media organizzato dall’Associazione Marca Fermana. Ospiti per 2 giorni i giornalisti di alcune delle testate più importanti in Russia quali ARGUMENTY & FAKTY, ECHO OF MOSCOW, in Repubblica ceca quali COSMOPOLITAN e PRAVO e in Polonia con ONET.PL.

Nelle giornate di venerdì e sabato è stato possibile visitare una buona parte del territorio e delle sue peculiarità: dal Teatro Romano di Falerone al Cappellone degli Innocenti di Santa Vittoria in Matenano, da Palazzo Felici di Montefalcone Appennino alle bellezze naturali e gastronomiche di Smerillo, dalla casa natale di Osvaldo Licini di Monte Vidon Corrado ai cappelli di Montappone, senza dimenticare le Cisterne Romane e Palazzo Priori di Fermo, la Torre Eptagonale di Moresco, il Teatro dell’Iride e laStamperia Fabiani di Petritoli unica nel suo genere, continuando con le prelibatezze che il territorio ci offre come i maccheroncini di Campofilone che hanno ottenuto il marchio IGP, per finire con una spettacolare vista sul mare dal belvedere di Torre di Palme.

Al termine del tour, sabato 22 febbraio si è svolto il convegno-degustazione di chiusura presso Palazzo Romani Adami. Al convegno sono intervenuti tutti i sindaci dei comuni interessati dal tour, il Presidente dell’Associazione Marca Fermana e Assessore al Turismo della Provincia di Fermo Guglielmo Massucci ed il Presidente della Camera di Commerciodi Fermo Graziano Di Battista. Un ultimo saluto ai giornalisti con una degustazione di prodotti tipici: portata centrale il Brodetto Sangiorgese De.CO gentilmente offerto dal Comune di Porto San Giorgio. Per gli altri prodotti si ringraziano il comune di Moresco per salumi e formaggi dell’Az. Agricola Rossi, la coldiretti per i salumi di Mezzaluna, la marmellata e il miele dell’Az. Scedoni, le olive ascolane della ditta Eusebi, il vino della Catina Ortenzi, il comune di Falerone per “Lu serpu” e il comune di Montefalcone Appennino per il Mistrà e il vino cotto.

Letture:2072
Data pubblicazione : 27/02/2014 10:49
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications