Attualità
Montegranaro. Conclusa la campagna di ascolto dei quartieri di “Montegranaro riparti”

Si è conclusa con l’incontro di ieri sera, 7 marzo, all’oratorio San Giovanni Battista la campagna di ascolto dei quartieri di ‘Montegranaro riparti’. Sono stati quattro incontri (San Liborio, Santa Maria, Villa Luciani e Centro) molto partecipati e ricchi di spunti programmatici. Anche ieri sera sessanta persone hanno animato il dibattito avanzando proposte e segnalando le criticità del centro storico.

Montegranaro. Conclusa la campagna di ascolto dei quartieri di “Montegranaro riparti”

I residenti hanno sottolineato la scarsa attenzione all’ordinaria amministrazione, alla manutenzione e alla pulizia. Emblematico il caso delle strisce pedonali multicolore in viale Gramsci che da anni aspettano una soluzione. E poi ancora i residenti hanno chiesto di trovare finalmente una soluzione alle case pericolanti e fatiscenti del centro, di riportare le attività economiche nel cuore di Montegranaro e quindi, dopo aver riordinato la viabilità, di dare incentivi economici per stimolare i cittadini a tornare ad abitare in centro.
“Scriveremo un programma realistico focalizzando l’attenzione sulle questioni importanti – ha detto il candidato sindaco Ediana Mancini –. Il centro storico è il cuore del paese e gran parte degli investimenti che faremo saranno dedicati proprio al suo rilancio. Non diciamo che sarà semplice risolvere i problemi del centro ma sicuramente faremo di più rispetto all’amministrazione Gismondi che non ha affrontato nessun problema. Il caso delle strisce pedonali di viale Gramsci è emblematico: avevamo portato una proposta in consiglio comunale che è stata bocciata. Il sindaco Gismondi aveva detto che avrebbe istituito una commissione con il risultato che il problema non è stato risolto. E’ un dato di fatto e una critica nel merito. Gismondi avrà il coraggio di dire che anche questo è un attacco personale?”.
“Cinque anni fa avevamo fatto un progetto per il rilancio del centro con l’Università Politecnica delle Marche molto articolato e soprattutto subito cantierabile perché avevamo individuato tutti i canali di finanziamento – ha affermato Giacomo Beverati –. Mi fa sorridere allora Gismondi quando dice che non abbiamo un programma. Anche questa volta abbiamo tante idee per il centro storico. Bisogna riportare le attività economiche nel cuore di Montegranaro, coinvolgendo gli imprenditori e le associazioni”.
“Sono anni che mi interesso dei problemi del centro – ha detto Cristiana Strappa –. Ci vuole un pizzico di temerarietà per risolvere finalmente alcune questioni importanti come le case che crollano, la pulizia, la sicurezza, la viabilità. Noi le affronteremo con lo spirito giusto”. “Le associazioni sono una risorsa importantissima e noi le coinvolgeremo nel rilancio del centro – ha dichiarato Endrio Ubaldi -. Stateci vicini. La lista non è chiusa e siamo aperti al contributo di tutti”. “Non è più tempo dell’apparenza ma della sostanza – ha concluso Aronne Perugini –. La politica urbanistica degli ultimi anni è stata disastrosa perché ha reso ogni spazio edificabile con un piano regolatore sovradimensionato, incentivando i cittadini ad abbandonare il centro. Noi faremo tornare a vivere il cuore di Montegranaro”.

Letture:1805
Data pubblicazione : 08/03/2014 11:09
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications