Attualità
Porto San Giorgio rinvia la Tasi a dicembre. A giugno si paga solo l’IMU sulle seconde case

Imposta Unica Comunale: si chiama così il nuovo sistema di imposizione fiscale creato dal governo per “finanziare” i comuni. Tre sono le sue componenti: IMU, Tasi e Tari, dalle percentuali e scadenze differenti da comune a comune.

Porto San Giorgio rinvia la Tasi a dicembre. A giugno si paga solo l’IMU sulle seconde case

 La prima che si dovrà pagare, a Porto San Giorgio, è l’IMU sulle seconde case, scadenza il prossimo 16 giugno, che niente ha a che vedere con la mini IMU che molti comuni hanno applicato sulle prime. I proprietari di queste ultime abitazioni invece, dovranno pagare la Tasi, ovvero la Tassa sui servizi indivisibili. Interpellato per fare chiarezza, l’assessore al bilancio del comune sangiorgese, Renato Bisonni, fa sapere che tale imposta sarà dovuta al 16 dicembre 2014 nelle percentuali che saranno presto comunicate. “Per gli altri immobili – aggiunge Bisonni – ancora non si sa. Possiamo ipotizzare scadenze al 16 ottobre e 16 dicembre di quest’anno, ma nulla possiamo decidere se il governo non emana il decreto che stiamo aspettando. Anche la scadenza di dicembre per le prime case si riferisce alla legislazione vigente ad oggi”.

Quanto le leggi vengano emanate con “velocità” non è cosa nuova, basti pensare che molti comuni lo scorso anno hanno dovuto deliberare il bilancio preventivo nel mese di novembre 2013. A Porto San Giorgio non si dovrà aspettare tanto per conoscere quello 2014. Non si sa la data esatta del consiglio comunale in cui verrà approvato, ma di certo si sa che in quell’occasione si conoscerà anche la scadenza della prima rata della Tari, la tassa sui rifiuti, che va a sostituire la Tares.

Letture:3253
Data pubblicazione : 04/06/2014 16:47
Scritto da : Chiara Morini
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications