Attualità
Per tutta l'estate potenziato il servizio sanitario sul litorale fermano

In risposta al grande afflusso di turisti che popoleranno il litorale fermano per tutta l'estate,e per ovviare a ogni possibile emergenza sanitaria, l'Area Vasta 4, ha deciso di potenziare il sistema d'emergenza sanitaria territoriale con due nuove postazioni ambulanza e un servizio di Guarda medica turistica fornito sette giorni su sette.

Mentre di notte il Servizio di Continuità Assistenziale si farà carico di garantire attività anche ai non residenti del luogo. 

Per tutta l'estate potenziato il servizio sanitario sul litorale fermano

In considerazione che ogni anno nel periodo estivo nel litorale fermano vi è un afflusso rilevante di turisti e tenuto conto che durante questo periodo si sono verificate in passato diverse emergenze sanitarie  che hanno interessato la popolazione, l’Area Vasta 4, in accordo con i Sindaci dei Comuni interessati, ha ritenuto opportuno  potenziare, a tutela anche dei turisti, il piano operativo del sistema Emergenza Sanitaria Territoriale attivando due nuove postazioni con Ambulanza di Soccorso per il mese di luglio ed agosto tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 19.00 oltre ai giorni 28-29 giugno e 6-7 settembre.

Le due postazioni saranno collocate presso la Croce Verde di Porto S. Elpidio e presso il Lungomare Gramsci di Porto S. Giorgio (ex sede AVIS).

Sarà garantita anche per questo anno la Guardia Medica Turistica che opererà  presso il Presidio distrettuale di Porto S. Giorgio (ex Ospedale) tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 20.00 e presso la sede  della Croce Verde di Porto S. Elpidio tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e dalle 16.00 alle 20.00, ove potranno rivolgersi i turisti per i propri bisogni assistenziali.

I Medici di Medicina Generale e i Pediatri di Libera Scelta potranno svolgere attività anche per i non residenti negli orari di apertura degli ambulatori.

Nelle ore notturne il Servizio di Continuità Assistenziale, raddoppiato dal 18 luglio al 21 agosto presso la sede di Porto S. Giorgio, si farà carico di garantire attività anche per i non residenti.

Tali iniziative vanno ad aggiungersi a quelle già messe in atto  dai Comuni interessati, con la collaborazione delle Associazioni di volontariato e della Centrale Operativa 118 di Ascoli Piceno, che hanno distribuito i defibrillatori semiautomatici in diversi stabilimenti balneari.

Rimane confermato che per ogni urgenza dovrà essere allertato il 118 il quale coordinerà l’attività delle due Ambulanze suppletive in sinergia con l’intero sistema di emergenza.

Letture:1224
Data pubblicazione : 19/06/2014 16:24
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications