Attualità
Fermo. Presentata la quinta edizione del progetto Mediars, workshop Internazionale sui transmedia

Presenti due guru del cinema internazionale quali John Bruno (regista, premio oscar per gli effetti speciali di Avatar, tanto per fare un esempio) e Dante Spinotti (direttore della fotografia con diverse nomination agli oscar e numerosi premi alle spalle) è stata presentata la quinta edizione del progetto Mediars.

Fermo. Presentata la quinta edizione del progetto Mediars, workshop Internazionale sui transmedia

Workshop Internazionale sui transmedia (vi prendono parte nove giovani stagisti italiani e stranieri, alcuni dei quali già professionisti del settore) reso possibile dalla sinergia tra Fondazione Azzurra, Le Corti dei Farfensi, il Comune e la Camera di Commercio, presenti ieri sera con la presidentessa Marcella Spinotti, la titolare dell'azienda Vitivinicola Antonella Cavalieri, il sindaco Nella Brambatti e il presidente Graziano Di Battista. “Utilizzando i nuovi media, abbiamo l’obiettivo di raccontare Fermo, esplorando la sua ricchezza storica, la comunità e le tradizioni. Il workshop vuole da un lato potenziare la creatività e le conoscenze dei partecipanti nel digital storytelling, nel design, nel video e nella produzione di contenuti interattivi attraverso l’uso dei nuovi media. Questo programma intensivo è una opportunità unica di realizzare un cortometraggio con contenuti interattivi introducendo la cultura locale, l’artigianato, la moda e il cibo”, ha spiegato Alessandro Marianantoni, direttore di Mediars. Il sindaco ha dato il benvenuto agli illustri ospiti ed ai ragazzi:“Fermo è meta di tanti studenti, siamo certi che saprete cogliere quanto di bello questa città sa offrire”, ha detto,  mentre il presidente Di Battista ha illustrato le potenzialità del territorio ed ha invitato i ragazzi a “Scoprire Fermo e il Fermano, i suoi distretti, la bellezza del paesaggio ed a farli conoscere al mondo, attraverso le emozioni che vivrete conoscendo, anche se per sole due settimane, la città e il territorio”. Particolarmente felice la titolare della Corte dei Farfensi per essere riuscita a portare in città due personaggi che trasudano cinema e cultura. “Questa è un’esperienza didattica ma soprattutto culturale e in questo aspetto abbiamo trovato la collaborazione da parte del Comune di Fermo e della Camera di Commercio. Con noi ci sono dei giovani talenti selezionati da tutto il mondo. Ma questa esperienza è anche una grande opportunità per gli enti locali di fare la promozione il territorio”, ha concluso il direttore di Mediars, dopo che i presenti avevano goduto la visione di due trailer dei lavori di Bruno e Spinotti.

Letture:1560
Data pubblicazione : 24/06/2014 10:53
Scritto da : Emanuela Polini
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications