Attualità
La Comunità di San Cristoforo ad Amandola: 34 anni di storia e vita insieme

Vivere è Vivere Insieme…è un modo diverso di essere uomini e donne. Sperimentare la comunità, immersi nel verde e nel silenzio. Condividere, vivere con e per gli altri. Ad Amandola avviene da ben 34 anni…

La Comunità di San Cristoforo ad Amandola: 34 anni di storia e vita insieme
La Comunità di San Cristoforo, ad Amandola

Achille Ascari – responsabile della Comunità di San Cristoforo ad Amandola ripercorre i passaggi salienti della storia della comunità:

“L’idea di questa comunità nasce nel 1972 da un gruppo di persone impegnate nella scuola pubblica in Veneto. Durante gli anni di gestazione pensammo che la comunità dovesse incarnare l’ideale evangelico ed essere aperta agli ultimi. Dal 1976 al 1980 – anno d’inizio della vita comune - si maturarono conoscenze ed approfondimenti sulla vita delle comunità, ci furono intensi e proficui contatti con realtà comunitarie in Italia e all’estero. Ci vollero alcuni anni per mettere a fuoco quello che sarebbe poi divenuto un elemento caratteristico della nostra realtà: essere un piccolo segno, una comunità semplice, aperta al territorio e a basso indice istituzionale. Ci guardammo attorno per capire chi accogliere e la scelta cadde sui giovani alcool e tossicodipendenti.

Nel 1978 iniziammo a cercare un casolare da affittare in Veneto, ma non trovammo niente. Nel 1980 andammo in Toscana, dove avevamo trovato un’antica rocca dove iniziare l’esperienza di vita insieme. Le difficoltà si rivelarono insormontabili: mancava l’elettricità e l’acqua corrente e fu così che di buon grado accettammo l’invito di una donna che credette alla nostra iniziativa e ci offrì, in affitto, il rudere e il podere che – negli anni - abbiamo trasformato in scuola di vita qui nelle Marche a San Cristoforo di Amandola.”

Letture:9343
Data pubblicazione : 31/07/2014 11:03
Scritto da : Marco Squarcia
Commenti dei lettori
2 commenti presenti
  • Aragorn

    04-08-2014 12:43 - #2
    da amandola.com del 2007..." Sorge a poca distanza dall’Abbazia dei SS. Ruffino e Vitale AMANDOLA “ E’ in forte aumento, negli ultimi anni, la tendenza di ricorrere a sistemi cosiddetti non convenzionali, ovvero meno aggressivi e più naturali, per curarsi ma anche per attuare una efficace prevenzione. E proprio per dare risposte concrete e soddisfacenti a queste esigenze crescenti nasce il Centro di Salute Naturale in contrada S. Lorenzo di Amandola a poca distanza dall’Abbazia dei SS. Ruffino e Vitale, immerso nell’ambiente rilassante di una bellissima campagna, vicino al lago e con vista sui Sibillini. Il nuovo Centro, voluto da Achille Ascari già fondatore della Comunità di Recupero S. Cristoforo sarà presentato domani sabato alle 18.00 nella sala del consiglio comunale di Amandola. Il direttore scientifico dott. Alberto Baratto illustrerà i contenuti e gli scopi di questa struttura altamente innovativa che raggruppa ben 22 discipline. Ci saranno anche alcuni specialisti di queste tecniche e branche mediche che presenteranno al pubblico la loro specifica disciplina spiegandone le possibili applicazioni. Nel Centro infatti si potrà trovare una vasta gamma di specialità , alcune delle quali di particolare novità : agopuntura, fitoterapia, farmacologia cinese, dietetica omeopatia, psicobioterapia e altre.corriere adriatico" Il nesso tra comunità e cooperativa quale sarebbe?
  • Aragorn

    01-08-2014 14:31 - #1
    ero rimasto che la donna volesse indietro il casolare...roba di uno o due anni fa...
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications